Le iniziative di Unicredit contro le frodi online

A partire dal 2005 (anno in cui è comparso per la prima volta in Italia un caso di phishing) al 2012, si legge in un comunicato, a fronte di una crescita dei clienti online di oltre il 150% Unicredit ha registrato un calo delle frodi sull’home banking del 90%. Nel 2011 su 2,5 milioni di clienti, ha registrato una percentuale di frodati vicino allo zero, trend confermato anche nel 2012.

Tra gli strumenti più innovativi messi a disposizione dei clienti, quelli per la generazione di password sicure (token, mobile token), una crittografia tra le più sicure al mondo (criptare i dati significa alterarli ad hoc, per renderli leggibili e utilizzabili solo a chi possiede le chiavi di traduzione). Inoltre, il conto corrente e le carte di credito sono più sicuri grazie anche a una convenzione firmata tra il ministero dell’Interno – dipartimento della P.S. – e UniCredit che prevede lo sviluppo di un piano di interventi per la prevenzione e il contrasto degli attacchi informatici.

UniCredit crede che le nuove frontiere della banca diretta multicanale possano facilitare la soddisfazione e la tutela del consumatore, in particolare garantendo un risparmio di tempo anche “in movimento”, un miglior controllo delle proprie finanze, maggiore velocita di comparazione di offerte, più opportunità di contatto banca/cliente anche per categorie meno incluse (disabili, etc). Proprio per questo UniCredit ha deciso di attivare sul territorio una serie di azioni di educazione su banca diretta multicanale e sicurezza da frodi, insieme alle Associazioni dei consumatori.

Le 10 Regole d’oro per sfruttare al meglio la Multicanalità

Informati

  • • Puoi effettuare tante operazioni sul Pc, dal divano col tablet, in viaggio con lo smartphone
  • • Non esitare a chiamare il contact center o a chattare per chiedere informazioni aggiuntive
  • • Rispetta semplici e fondamentali accorgimenti per gestire il tuo conto nella massima sicurezza

Ricordati

  • • Ricordati che hai i documenti della tua banca in un posto sicuro, su Documenti Online
  • • Ricordati che Banca Via Internet richiede l’inserimento di una password dispositiva esclusivamente per confermare una transazione che tu hai disposto (bonifico, ricarica, ecc.)
  • • Ritira, presso la tua Agenzia, i dispositivi di sicurezza

Diffida

  • • Diffida sempre dalle email sospette
  • • Non fornire dati personali nei siti a cui si accede cliccando su un link contenuto in una email o direttamente nella mail
  • • Diffida sempre delle richieste multiple di password, spesso è il modo utilizzato dai truffatori per venire in possesso delle password relative alle tessere consegnate dalle Banche

Proteggi

  • • Proteggi il tuo Pc con un software di protezione, che comprenda un firewall, un antivirus e un antispam
  • • Stai attento agli sviluppi della Multicanalità (esempio Newsletter): sono opportunità per renderti la vita più facile


@RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi il comunicato

Le iniziative di Unicredit contro le frodi online ultima modifica: 2013-02-01T08:29:12+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: