Lending Solution, via libera da parte del Mef all’adesione al sistema Scipafi

Lending-Solution-LogoAccogliendo la richiesta della Lending Solution s.r.l., il ministero dell’Economia e delle Finanze ha ampliato l’elenco delle società aderenti all’archivio antifrode Scipafi.

“Questo ulteriore livello di controllo per la prevenzione di frodi identitarie si affianca alle già evolute soluzioni sulle quali Lending Solution si è specializzata a partire dal 2010. Si tratta di una evoluzione attesa da tempo del progetto Scipafi – sottolinea Salvatore Mafodda, amministratore della Lending Solution ed esperto antifrode certificato Acfe (Association of certified fraud examiner) -. Siamo lieti di poter apportare a questo progetto anche il nostro contributo e, nel contempo, ampliare i servizi antifrode, già offerti ai nostri clienti, con soluzioni automatiche di questo tipo”.

L’archivio antifrode Scipafi, realizzato dal Mef e gestito dalla Consap, è un servizio che consente agli aderenti al sistema (banche, finanziarie, e altre categorie previste dal D. lgs 141/2010) di verificare, attraverso un “controllo semaforico automatico”, l’autenticità di alcuni dati dei propri clienti, che, ad esempio, richiedono un finanziamento, al fine di scongiurare il furto di identità.

Nella prevenzione del rischio frodi è fondamentale seguire una corretta valutazione che individui i diversi rischi assunti e che definisca i conseguenti livelli di controllo, adeguati al tipo di rischio e al livello di sicurezza che si vuole raggiungere – conclude Mafodda -. In tale prospettiva il servizio Scipafi rappresenta sicuramente un utile presidio, da integrare con soluzioni ad hoc, per una risposta più efficace ed una più attenta pianificazione antifrode”.

Lending Solution, via libera da parte del Mef all’adesione al sistema Scipafi ultima modifica: 2017-06-09T13:27:55+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: