Locazioni, Tecnocasa: Milano, Roma e Napoli a confronto

21

Tecnocasa, logoRoma, Napoli e Milano a confronto per canoni, motivo, tipologia e tempi di locazione. L’idea è venuta all’ufficio studi di Tecnocasa, che ha esaminato le caratteristiche tipiche del mercato degli affitti delle tre metropoli nel primo semestre 2019 e le ha messe in rapporto con quelle del secondo semestre 2018.

Quello che viene fuori è un ritratto a due marce, con Roma e Napoli allineate ai risultati delle altre grandi città italiane e Milano che mette a segno una performance più brillante.

Nelle grandi città si è registrato infatti un aumento dei canoni di locazione, pari al 2,3% per i monolocali e all’1,8% per i bilocali e i trilocali. Ma, mentre a Milano l’aumento del costo di un affitto è salito del 6,1% per i monolocali, del 4,2% per i bilocali e del 5,3% per i trilocali, a Roma il canone è aumentato dell’1,2% per i monolocali, dell’1% per i bilocali e dello 0,4% per i trilocali. A Napoli, invece, gli affitti sono cresciti dell’1,2% per i monolocali, dell’1,5% per i bilocali e sono rimasti stabili per i trilocali.

Anche i tempi di locazione , secondo i dati di Tecnocasa, risultano decisamente più brevi a Milano, dove si impiegano in media 29 giorni per affittare un immobile, contro una media di 46 giorni nel resto d’Italia. A Napoli e nella Capitale sono necessari invece rispettivamente 43 e 49 giorni.

Il bilocale è la tipologia più affittata, in modo particolare a Milano supera il 50%. Quanto al motivo della locazione, a Napoli la domanda di immobili in affitto è alimentata prevalentemente da coloro che hanno fatto una scelta abitativa (83%). Completamente differente il quadro di Milano, in cui spicca la concentrazione di lavoratori non residenti, che costituiscono il 51,4% di coloro che prendono in affitto l’abitazione, attestandosi tra le più alte tra le grandi città.

A Milano e a Napoli vince il canone libero (rispettivamente 84,1% e 69,7%), mentre a Roma si assiste ad un’ascesa del contratto di locazione a canone concordato (63,1%).

LOCAZIONI IMMOBILIARI

GRANDI CITTA’

MILANO

ROMA

NAPOLI

Variazione canoni

Isem19 su IIsem18

+2,3% monolocali

+1,8% bilocali

+1,8% trilocali

+6,1% monolocali

+4,2% bilocali

+5,3% trilocali

+1,2% monolocali

+1,0% bilocali

+0,4% trilocali

+1,2% monolocali

+1,5% bilocali

0,0% trilocali

Contratto più utilizzato

Concordato: 47,1%

Libero: 84,1%

 

Concordato: 63,1%

Libero: 69,7%

 

Tempi di locazione

46 gg

29 gg

49 gg

43 gg

Motivo prevalente locazione

Scelta abitativa: 71,7%

Lavoro: 51,4%

 

Scelta abitativa: 70,1%

Scelta abitativa: 83,0%

 

Tipologia più locata

Bilocale: 40,9%

Bilocale: 51,1%

Bilocale: 48,1%

Bilocale: 39,6%