Lombardia, mutui: erogazioni su dell’11% nel terzo trimestre 2010

Un ammontare che conferma la regione al 1° posto per volumi erogati – precisa una nota -. I volumi erogati dalla regione rappresentano il 23% del totale delle erogazioni nazionali”.

L’importo medio del mutuo nella regione è stato pari a 134.000 euro, contro un ticket medio nazionale pari a circa 124.500 euro.

Nella regione si registra una situazione disomogenea: di segno negativo le province di Cremona (-31%), Mantova (-10%), Bergamo (-6%), Sondrio (-2%) e Pavia (-1%). Di segno positivo, invece, le province di Lecco (+21%), Varese (+7%), Como (+6%), Brescia (+5%) e Lodi (+1%).

La Banca d’Italia fornisce per la seconda volta le erogazioni della nuova provincia di Monza Brianza, che con i suoi 135 milioni di euro si colloca al  22° posto per volumi erogati, con una quota del 1,1% sui volumi nazionali totali.
Milano registra un aumento del 13%, una crescita delle erogazioni di circa 149 milioni di euro. Il porta la provincia al 2° posto per volumi erogati in Italia con 1.331 milioni di euro.
Le erogazioni della provincia di Milano influenzano notevolmente i volumi della regione e della macroarea, il capoluogo lombardo rappresenta infatti circa il  11% delle erogazioni italiane, preceduta solo da Roma (12%) con 1.439 milioni di euro.

Lombardia, mutui: erogazioni su dell’11% nel terzo trimestre 2010 ultima modifica: 2011-02-01T08:20:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: