MBA: in calo del 14,9% la richiesta di mutui nell’ultima settimana

Il Market Composite Index, che misura il volume del domande di mutui negli Stati Uniti, è quindi diminuito del 14,9% sia nel valore stagionalizzato sia non stagionalizzato. Il Refinance Index, che certifica il tasso di rifinanziamento sui mutui applicato dagli istituti americani è anch’esso calato del 16,6% rispetto alla settimana precedente, mentre il Purchase Index stagionalizzato (un indicatore dell’attività economica che riporta le condizioni del mercato in rapporto al mese/settimana precedente, ndr) si è fermato al -8%, il valore più basso mai rilevato dal 1996.

Per la quarta settimana consecutiva il Market Index, stagionalizzato, è mediamente diminuito del 2,36%. Un calo medio che ha interessato anche il Purchase Index e il Refinance Index che hanno realizzato, rispettivamente, un -1,53% e un -2,58%.

Come al solito, le diverse macroaree geografiche del paese hanno evidenziato valori differenti a proposito delle domande di mutuo: infatti, nell’area del Pacifico si è addirittura registrato un aumento delle richieste pari al 19,6% nel mese di settembre, mentre New England, East North Central e South Atlantic hanno tutte registrato un brusco crollo. Per quanto riguarda invece i rifinanziamenti, anche il Pacifico mostra dati negativi rispetto al mese precedente, mentre c’è stata una crescita nelle aree del Mid-Atlantic, East North Central e New England. Il Wyoming ha totalizzato la più grande crescita nelle domande di mutuo, mentre il Vermont nei rifinanziamenti.

Veniamo ora ai tassi di interessa. Per quanto riguarda i mutui trentennali a tasso fisso (fino a 417.500 dollari) a ottobre si è registrato un aumentato dei tassi che passano dal 4,25% al 4,33% (valori medi) per mutui con loan to value all’80%. Crescita anche per i jumbo mutui, trentennali e a tasso fisso: il nuovo tasso di interesse (medio) è 4,64% rispetto al precedente 4.59%, anche in questo caso con LTV all’80%. Infine i mutui a 15 anni: i tassi di interesse per mutui a tasso fisso salgono dal 3.53% al 3,61% (valori medi), con LTV all’80%.

MBA: in calo del 14,9% la richiesta di mutui nell’ultima settimana ultima modifica: 2011-10-24T17:13:46+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: