Mediatori e agenti: l’Oam indice le prove d’esame il 18 e il 25 marzo a Roma

Come sempre, possono essere ammessi alla partecipazione alla prova d’esame i soggetti che:

a) abbiano effettuato la registrazione al portale www.organismo-am.it, accedendo alla sezione “Registrazione” ed abbiano effettuato la prenotazione alla prova d’esame nei termini indicati al successivo art. 3;

b) abbiano versato nei suddetti termini il contributo richiesto per la prenotazione indicato al successivo art. 5;

c) abbiano partecipato a un corso di formazione sulle materie rilevanti per l’esercizio dell’attività di Agente in attività finanziaria e Mediatore creditizio, ai sensi dell’art.14 del Decreto Legislativo 13 agosto 2010 n.141, entro la data di partecipazione alla sessione della prova d’esame prescelta dal candidato. I corsi possono essere erogati da strutture di comprovata esperienza nel settore della formazione in materie economiche, finanziarie, tecniche e giuridiche rilevanti nell’esercizio dell’attività di agente in attività finanziaria e di mediatore creditizio.

La domanda di prenotazione della prova d’esame deve essere compilata e presentata esclusivamente in via telematica mediante l’apposito modulo disponibile sul portale www.organismo-am.it e redatta secondo le modalità ivi indicate.

Le prenotazioni ed i relativi termini di presentazione delle domande per le singole sessioni d’esame saranno gestite esclusivamente attraverso la piattaforma informatica dell’Oam.

Le prenotazioni dei canditati per la partecipazione alle singole sessioni d’esame, previo pagamento del contributo previsto dall’articolo seguente, possono essere effettuate a partire dal giorno 25 febbraio 2013.

La cancellazione della prenotazione della prova d’esame deve essere effettuata esclusivamente in via telematica mediante l’apposita procedura disponibile sul portale www.organismo-am.it e secondo le modalità ivi indicate.

Le cancellazioni delle prenotazioni della prove d’esame ed i relativi termini per le singole sessioni d’esame saranno gestite esclusivamente attraverso la piattaforma informatica dell’OAM.

Le cancellazioni delle prenotazioni della prove d’esame possono essere effettuate esclusivamente:
– fino alle ore 24:00 del 13 marzo 2013, per le sessioni XIII e XIV;
– fino alle ore 24:00 del 23 marzo 2013, per le sessioni XV e XVI.

Il contributo richiesto per la partecipazione a ciascuna sessione d’esame pari ad Euro 150,00 deve essere versato, prima della prenotazione della prova, sul conto corrente n. 000102315663, intestato a OAM ASSOCIAZIONE, BIC Agenzia UNCRITM1702 (IBAN: IT 60 N 02008 05311 000102315663), indicando nella causale il codice fiscale del soggetto a favore del quale il contributo è versato.

Ai fini della validità della prenotazione, il candidato deve indicare al momento della prenotazione stessa il codice di riferimento operazione (Cro) relativo al versamento del contributo previsto al comma precedente.

Le informazioni riguardanti le modalità di pagamento del suddetto contributo sono disponibili sul portale www.organismo-am.it.

Il contributo è rimborsabile esclusivamente nel caso in cui la prova d’esame venga revocata per motivi imputabili all’OAM o nel caso in cui il candidato abbia cancellato la prenotazione alla prova d’esame esclusivamente nei termini previsti dal precedente art. 4.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi la circolare dell’Oam

Mediatori e agenti: l’Oam indice le prove d’esame il 18 e il 25 marzo a Roma ultima modifica: 2013-02-17T10:53:18+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: