Mediobanca, utile netto di 200,6 milioni. Contributo del portafoglio azionario nuovamente positivo

 

In un trimestre contraddistinto da un andamento positivo dei mercati finanziari e da una perdurante debolezza dell’economia reale, l’utile netto di Mediobanca è positivo per 200,6 milioni – si legge in una nota del gruppo -. Proseguendo il trend iniziato nell’ultima parte dello scorso esercizio, nel trimestre si registra un’ulteriore progressione delle attività bancarie (utile lordo raddoppiato a 235 milioni) trainate dal Corporate & Investment Banking (“CIB”)”. È risultato, inoltre, nuovamente positivo il contributo del portafoglio partecipazioni, anche se l’apporto netto risulta ancora contenuto (52 milioni da 255 milioni l’anno precedente) per i minori utili delle partecipate ed il gravare di residuali rettifiche di valore su titoli AFS (74 milioni).

In dettaglio, l’attività bancaria mostra ricavi pari a 553 milioni in crescita annua del 63%, ed in ulteriore progressione (+13%) rispetto al secondo trimestre dell’anno in corso. Il CIB – in  particolare l’area mercati – si conferma motore della crescita con ricavi raddoppiati sull’anno a 355 milioni ed in aumento del 15% rispetto al periodo che va da aprile a giugno.

Leggi tutto il documento

Mediobanca, utile netto di 200,6 milioni. Contributo del portafoglio azionario nuovamente positivo ultima modifica: 2009-11-03T10:28:58+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: