MedioFimaa: a Potenza l’incontro “Diamo credito al Mezzogiorno”

Il tema della manifestazione, spiega una nota, è stato la presentazione di strumenti e prodotti concreti per facilitare l’accesso al credito alle Pmi.

La sinergia nata recentemente e già pienamente consolidata tra Mediofimaa e la Confcommercio Basilicata è molto tangibile e forte. La Confcommercio considera prioritario tutelare gli interessi dei propri associati, in Mediofimaa ha trovato un partner competente, serio ed affidabile per dialogare col mondo bancario.

Mediofimaa è nota come società di mediazione creditizia accreditata presso gli organismi di vigilanza del settore, in regola con il decreto 141/2010 ed è l’unico interlocutore col mondo bancario considerabile alla stregua di una public company. Recentemente Mediofimaa ha sottoscritto una convenzione con la Banca del Mezzogiorno, tale accordo è stato presentato in anteprima nella sala convegni della Confcommercio in occasione del citato evento.

Questo accordo permette di offrire alle Pmi tre prodotti finanziari molto particolari ed ha una grande valenza innovativa essendo Mediofimaa storicamente rivolta al settore retail. Nello specifico la nuova offerta riguarda un mutuo residenziale destinato all’agricoltura, agli imprenditori ed alle imprese, un mutuo chirografario ed un mutuo corporate. Come noto, la Banca del Mezzogiorno è stata fortemente voluta del Ministero del Tesoro ed è considerabile l’unica “banca pubblica” italiana essendo legata alla Cassa depositi e prestiti.

È forte inoltre della sinergia col Medio Credito Centrale. Le opportunità per le Pmi riguardano la finanza ordinaria, straordinaria ed agevolata.

Sono stati inoltre illustrati prodotti assicurativi specifici per i dipendenti che temono di perdere il posto di lavoro e vogliono tutelare il reddito familiare. Si è parlato anche di mutui agevolati, in convenzione con altri istituti di credito, destinati alle famiglie ed alle giovani coppie che intendo acquistare o ristrutturare la prima casa di abitazione.

I promotori creditizi Mediofimaa sono stati i protagonisti della manifestazione per il ruolo di “facilitatori” qualificati e riconosciuti che possono assumere tra le Pmi e il mondo bancario.

Coprono, infatti, l’intera area lucana e sono in grado di offrire assistenza alle Pmi nel reperire liquidità ed ossigeno a tutela del territorio e dell’occupazione.

I professionisti abilitati ad operare nei diversi comuni sono stati presentati durante l’evento da Giulio Curatella, team manager Mediofimaa e Segretario Provinciale della Fimaa Potenza, il sindacato di categoria del settore immobiliare e del credito che aderisce alla Confcommercio.

In rappresentanza della Fimaa lucana era presente anche il presidente provinciale Mauro Bavuso e l’intero direttivo. Hanno partecipato anche i presidenti di tutti gli altri sindacati di categoria aderenti alla Confcommercio oltre che rappresentanti di associazioni esterne alle confederazione.

L’incontro ha rappresentato un’opportunità per rilanciare il territorio lucano e i paesi limitrofi, fornire liquidità alle imprese, rafforzare l’occupazione ed approfondire le novità introdotte nel settore del credito col decreto 141/2010. Particolare riguardo è stato riservato alle aziende agricole ed in special modo a quelle operanti nella produzione del vino interessate ad avviare un percorso di investimenti volto all’esportazione all’estero dei prodotti lucani. Al riguardo sono previsti strumenti specifici per agevolare gli interventi.

L’evento è stato incentrato nell’individuazione di soluzioni volte a dare sostengo alle Pmi ancora sane nonostante la crisi e che richiedono supporto al mondo del credito e liquidità per salvaguardare l’occupazione e la propria sopravvivenza sul territorio.

All’incontro hanno partecipato come relatori il presidente della Confcommercio, Rappresentanti di Mediofimaa, esperti del settore finanziario e rappresentanti delle istituzioni locali. In particolare, oltre a Curatella, erano presenti il presidente della ConfCommercio Fausto De Mare, Sandro Siniscalchi (Corporate Specialist per il centro sud), Cesare Ceccolini (esperto Legge 662 e fondo centrale di Garanzia), Francesco Menafra (dirigente in quiescenza presso il ministero dello Sviluppo Economico ed esperto in agevolazioni finanziarie alle Pmi), Antonio Imbrogno (vice presidente Unioncamere Basilicata).

L’incontro, simbolicamente, è stato organizzato a un anno esatto dalla prima manifestazione di Mediofimaa in Basilicata, quando giunsero a Potenza dalla Direzione Generale di Milano, il direttore di Rete Andrea Cobianchi e Lionel Bertone, specialist del comparto assicurativo della società. Una prima candelina spenta nel migliore dei modi per dare pieno e concreto sostegno all’intero progetto lucano ed alla sempre più forte presenza di Mediofimaa al sud. Congratulazioni per la riuscita dell’importante evento sono giunte anche da Mauro Danielli, presidente di Mediofimaa e dall’amministratore delegato Giancarlo Vinacci.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

MedioFimaa: a Potenza l’incontro “Diamo credito al Mezzogiorno” ultima modifica: 2013-06-05T18:43:58+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: