MedioFimaa, il primo semestre 2010 fa dimenticare il 2009 e surclassa i risultati del 2008

I volumi intermediati e i ricavi sono cresciuti di oltre il 275%. Il primo periodo del secondo semestre conferma la tendenza più che positiva.
In un anno difficile come il 2009 la società ha cercato di accentuare gli sforzi volti a perfezionare ulteriormente i livelli qualitativi che hanno dato ottimi risultati, oltreché economici, anche in termini di immagine, riconoscimento e leadership.

 

I risultati di MedioFimaa sono maggiormente importanti in quanto conseguiti in un periodo di scarsa stabilità economica, discendendo dalle manovre concordate tra management e azionariato che, oltre al forte contenimento dei costi, hanno apportato nuove linee di business e pluralità di partner.

MedioFimaa – dichiara Mauro Danielli, presidente – è nata nel 2006, anticipando il cambiamento in atto nella professione, diventando per Fimaa e per i suoi Associati uno strumento operativo che consente nel contempo la continuità operativa e il rispetto delle nuove norme comunitarie. Oggi abbiamo un notevole vantaggio temporale sul resto del mercato e siamo ben intenzionati a sfruttarlo al meglio. Abbiamo costituito MedioFimaa Insurance e il numero delle polizze del primo semestre sfiora 10.000. Stiamo attuando piattaforme che supportino i principi di controllo, formazione e responsabilità contenuti nel decreto legislativo n.141 del 13 agosto 2010 che regolamenta la nuova disciplina dei Mediatori creditizi e Agenti in attività finanziaria e che al contempo modifica profondamente le modalità operative tra banche e Agenti immobiliari“.

MedioFimaa, il primo semestre 2010 fa dimenticare il 2009 e surclassa i risultati del 2008 ultima modifica: 2010-09-09T16:50:16+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: