Mediolanum, utile giù a 199 mln (-8%)

MediolanumIl Consiglio di Amministrazione di Mediolanum S.p.A., riunitosi a Basiglio (MI), ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013.

Il RISULTATO DEL GRUPPO nel primo semestre confermano il trend di continuo aumento dei ricavi ricorrenti più importanti, le commissioni di gestione, che compensa abbondantemente il calo del margine da interessi. Quest’ultimo riflette la minore redditività media delle masse dovuta al calo dei tassi e il mantenimento di alti rendimenti offerti alla clientela per finanziare la crescita del business.
In funzione di quanto sopra esposto:

  • L’Utile Netto Consolidato del semestre è stato di Euro 199,5 milioni, inferiore dell’8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno che beneficiava di uno straordinario recupero di valore degli investimenti a fair value, pari a oltre Euro 53 milioni al netto delle tasse;
  • L’Utile Netto del mercato domestico è stato pari a Euro 188,2 milioni, -10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per le medesime ragioni evidenziate riguardo al risultato consolidato;
  • Il totale delle Masse gestite e amministrate si è attestato a Euro 53.511 milioni, in crescita del 9% rispetto al dato al 30 giugno 2012 e del 4% rispetto al saldo di inizio anno.

Più nel dettaglio, relativamente a Banca Mediolanum:

  • La Raccolta Netta è stata positiva per Euro 1.233 milioni complessivi. Da segnalare in particolare la raccolta in fondi e gestioni che ha raggiunto Euro 2.578 milioni, superando in soli sei mesi il record storico annuale fatto segnare nel 2012;
  • Il numero di Promotori Finanziari al 30 giugno 2013 è pari a 4.367 unità;
  • Il totale dei Clienti al 30 giugno 2013 si attesta a 1.029.300;
  • I Conti correnti e di deposito al 30 giugno 2013 hanno raggiunto un totale di circa 711.000 unità, con un incremento del 5% rispetto alla stessadata dello scorso anno e invariati da inizio anno.

Per quanto riguarda Banca Esperia, vanno segnalati in particolare:

  • Utile Netto di Euro 7,2 milioni (Euro 3,6 milioni di pertinenza del Gruppo Mediolanum), +87% rispetto al periodo corrispondente del 2012;
  • Masse amministrate attestatesi a Euro 14.333 milioni (Euro 7.167 milioni quota Mediolanum), in crescita dell’8% rispetto al 30 giugno 2012 e del 4% rispetto a inizio anno.

Con riferimento ai Mercati esteri:

  • L’Utile Netto è stato pari a 11,3 milioni di Euro, in crescita del 52% rispetto al primo semestre del 2012;
  • Le Masse gestite e amministrate si sono attestate a Euro 2.491 milioni, in aumento del 24% rispetto al 30 giugno 2012 e dell’11% da inizio anno.

In allegato:

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mediolanum, utile giù a 199 mln (-8%) ultima modifica: 2013-08-01T15:16:58+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: