Mediolanum, utile netto di 192 milioni di euro

Il gruppo Mediolanum ha segnato un incremento dell’86% rispetto al terzo trimestre dello scorso anno. Secondo il resoconto intermedio di gestione, approvato dal Cda, l’utile netto dei primi 9 mesi del 2009 è stato di192 milioni di euro. Le masse amministrate hanno raggiunto il massimo storico e si sono attestate su 36.894 milioni di euro, in crescita del 25% dall’inizio dell’anno e del 20% rispetto al 30 settembre 2008.

“Tale risultato è stato reso possibile dal positivo andamento dei mercati finanziari nel trimestre, che ha influito positivamente sulle commissioni di performance e sugli investimenti a fair value; al contempo, il rafforzamento del business è testimoniato soprattutto dalla fortissima raccolta netta del gruppo, positiva nei nove mesi per 4.094 milioni di euro” precisa una nota dell’istituto di credito.

In particolare, Banca Mediolanum ha registrato una raccolta netta, pari a 3.530 milioni complessivi, con un’impennata del 110% rispetto al pur sostenuto periodo corrispondente dell’anno scorso. Va sottolineato in particolare il forte incremento del risparmio gestito, con una raccolta netta positiva per 1.212 milioni, +49%. Il totale dei Clienti al 30 settembre 2009 si attesta a 1.093.300, con un incremento di 16.300 clienti rispetto al 30 settembre 2008, +2%.

Banca Esperia invece ha avuto un utile netto di 1,6 milioni di euro (0,8 milioni di pertinenza del gruppo Mediolanum) e ha visto crescere le sue masse amministrate del 15% rispetto al 30 settembre 2008, con 9.910 milioni di euro (4.955 milioni quota Mediolanum).

Il resoconto intermedio di gestione al 30/09/09 e il prospetto contabile di Mediolanum S.p.A. al 31/10/09 sono disponibili sul sito www.mediolanum.com

Mediolanum, utile netto di 192 milioni di euro ultima modifica: 2009-11-27T08:59:48+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: