Mef, possibile da oggi effettuare versamenti volontari a favore pmi. Attivato capitolo ad hoc nel bilancio dello Stato

Ministero dell'Economia e delle FinanzeIl ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto che è possibile da effettuare versamenti volontari al fondo di garanzia per le piccole e medie imprese da parte di associazioni, enti, società o singoli cittadini.

Il ragioniere generale dello Stato, Daniele Franco, ha firmato il decreto ministeriale che attiva un apposito capitolo d’entrata nel bilancio dello Stato (il capitolo n. 3693 del capo 18) dove confluiranno i contributi spontanei destinati alla microimprenditorialità, secondo quanto previsto dal decreto legge n. 69 del 2013 (il cosiddetto ‘dl del fare’) convertito nella legge 9 agosto 2013 n. 98. Il versamento sul citato capitolo può essere effettuato direttamente presso la tesoreria provinciale dello Stato, ovvero mediante conto corrente postale intestato alla stessa tesoreria, specificando il capitolo d’entrata.

La Banca d’Italia sta procedendo in queste ore a generare i codici Iban specifici per consentire, dai prossimi giorni, il versamento anche tramite bonifico bancario o postale. In tutti i casi deve essere indicata la causale.

Va ricordato che sarebbe stato possibile effettuare i versamenti a favore delle pmi anche prima della firma del decreto, destinando le risorse ad un altro capitolo di entrata (n.2368/07) , dove affluiscono i contributi da riassegnare alle finalità individuate nella causale.

Leggi il testo del decreto

Mef, possibile da oggi effettuare versamenti volontari a favore pmi. Attivato capitolo ad hoc nel bilancio dello Stato ultima modifica: 2013-12-19T09:23:25+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: