Mercato immobiliare: nel 2012 buoni risultati per il network di agenzie legate alla piattaforma online di Frimm

Secondo le elaborazioni effettuate da Frimm, il 2012, per quanto riguarda la domanda registrata dagli operatori del settore delle agenzie legate alla piattaforma online, non è stato un anno da buttare. Tutt’altro: l’Indice Replat ha infatti registrato valori in positivo (dal più 12,50% di gennaio al più 2,72% di dicembre) per tutti i dodici mesi. Ciò significa, spiega una nota, che nelle regioni italiane più rappresentate dagli aderenti al network di Mls Replat 3 (Piemonte, Lombardia, Lazio, Campania, Emilia Romagna, Sicilia e Calabria su tutte), rispetto al 2011 l’interesse della clientela del mattone è solo cresciuto.

Anche per quanto concerne l’offerta, continua la nota, i dati fatti registrare dalla piattaforma collaborativa corroborano la tesi condivisa da tutti gli osservatori del mercato:  l’invenduto è oggettivamente cresciuto (più 4,95% a dicembre 2012); colpa, secondo gli aderenti al Mls, del difficile accesso al credito che costringe le famiglie a ricorrere alla permuta per portare a buon fine la compravendita.

“Oggi per comprare casa sei costretto a venderne un’altra – ha spiegato Vincenzo Vivo, vice presidente di Frimm Holding –. I numeri sono inequivocabili, dati che attestano attorno al meno 55% i mutui erogati nel 2012 rispetto all’anno prima. Senza contare che tra quelli erogati solo l’8% ha ottenuto un Ltv maggiore o uguale all’80%. L’equity è ciò che conta in questo momento e se per comprare casa ne devi vendere un’altra è impossibile che la domanda riconquisti terreno perduto nei confronti dell’offerta. La collaborazione tra agenti immobiliari è l’unica via per non essere fagocitati dall’immobilismo del mercato “convenzionale”. Non solo perché è evidente che i margini per la ripresa avranno grande possibilità di ampliarsi se gli operatori valuteranno con assoluta precisione gli immobili da immettere sul mercato”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercato immobiliare: nel 2012 buoni risultati per il network di agenzie legate alla piattaforma online di Frimm ultima modifica: 2013-03-13T16:43:48+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: