MetLife, Michel A. Khalaf nominato presidente e ceo

2

Metlife Logo

Il consiglio di amministrazione di MetLife Inc. ha annunciato che Michel A. Khalaf, attuale presidente per i business Usa ed Emea, dal 1° maggio 2019 diventerà presidente e chief executive officer di MetLife, entrando inoltre nel board della società.

Steven A. Kandarian andrà in pensione, ma fino al 30 aprile 2019 continuerà a rivestire la carica di presidente del board, presidente della compagnia e ceo. Glenn Hubbard, attualmente principale consigliere indipendente di MetLife, diventerà il presidente non esecutivo di MetLife al momento del pensionamento di Kandarian. Hubbard è entrato a far parte del board di MetLife nel 2007 ed è diventato direttore principale nel giugno 2017. Dal 2004 Hubbard è stato “Dean e Russell L. Carson Professor” di Economia e Finanza presso la Graduate School of Business della Columbia University, e dal 2001 al 2003 ha ricoperto la carica di President’s Council of Economic Advisers.

In Michel abbiamo la fortuna di avere un leader che si è distinto in una vasta gamma di mercati, aziende e culture – ha dichiarato Hubbard -. La sua visione di fare di MetLife una delle compagnie di assicurazione di maggior successo per dinamismo, imprenditorialità e solidità finanziaria porterà benefici a tutti i nostri stakeholder. Steven Kandarian è stato un leader forte ed efficace per MetLife. Ha preso decisioni di grande impatto per far fronte alla designazione Sifi di MetLife e per scorporare l’attività retail negli Stati Uniti. Il suo coraggio, la sua convinzione, la sua focalizzazione strategica sono stati essenziali per consentire all’azienda di intraprendere il proprio percorso di crescita. Siamo lieti di poter continuare a lavorare con Steven durante la transizione”.

“Michel ha portato una profonda conoscenza del settore, uno spirito imprenditoriale e una forte capacità di leadership per ciascuno dei ruoli che ha ricoperto durante la sua carriera di successo nel settore delle assicurazioni sulla vita – ha aggiunto Kandarian –. Il panorama dei servizi finanziari continua a evolversi rapidamente e Michel è la persona giusta per continuare a guidare la trasformazione di MetLife in un’azienda in continuo rinnovamento per soddisfare le aspettative dei clienti e creare un valore significativo per gli azionisti”.

“Sono profondamente onorato della fiducia che il board ha posto in me ed entusiasta di guidare questa grande azienda. MetLife ha un’enorme opportunità di aumentare il valore che crea per tutti i suoi stakeholder – ha sottolineato Michel Khalaf –. Con un’accelerazione alla crescita dei ricavi, un’ulteriore ottimizzazione del portafoglio ed un rafforzamento della disciplina delle spese, otterremo ulteriori risultati di successo dal punto di vista finanziario. Ciò ci aiuterà a soddisfare i nostri impegni nei confronti dei clienti, a creare maggiori opportunità per i dipendenti e a generare maggior valore per gli azionisti”.

Khalaf è stato presidente di MetLife per l’Emea dal 2011 e nel luglio 2017 ha aggiunto la responsabilità del business della società negli Stati Uniti. In questo ruolo di maggiore responsabilità, ha supervisionato le attività Benefits, Retirement & Income Solutions e Property & Casualty del gruppo negli Stati Uniti, Global Employee Benefits (Geb), l’unica attività orizzontale di MetLife che offre a datori di lavoro soluzioni per i dipendenti in 39 mercati. Ha anche supervisionato le assicurazioni individuali e di gruppo vendute tramite agenti, broker, banche e canali diretti in più di 25 paesi in Europa, Medio Oriente e Africa.

Prima di assumere la guida dell’Emea, Khalaf è stato vicepresidente esecutivo e ceo della regione di MetLife in Medio Oriente, Africa e Asia meridionale (Measa). È entrato in MetLife attraverso l’acquisizione di American Life Insurance Company (Alico) da American International Group (Aig) nel 2010.

Nei suoi 21 anni in Alico, Khalaf ha ricoperto numerosi ruoli di leadership in vari mercati in tutto il mondo, tra cui i Caraibi, Francia e Italia. Nel 1996, è stato nominato general manager di Alico in Egitto. Nel 2001, ha assunto la posizione di senior vicepresidente regionale responsabile di Alico per il business Life, Pension e Mutual Fund in Polonia, Romania e nei Paesi Baltici, nonché presidente e ceo di Amplico Life, sussidiaria di Alico in Polonia. In seguito, è stato vicepresidente e chief operating officer di Philamlife, società operativa di Aig nelle Filippine.

Khalaf si è laureato all’Università di Syracuse con un Bachelor of Science degree in engineering e ha conseguito un Master di Business Administration in finanza. È anche membro del Life Management Institute.

Kandarian è diventato presidente e ceo il 1° maggio 2011 e presidente del consiglio di amministrazione il 1 ° gennaio 2012. È entrato a far parte di MetLife nell’aprile del 2005 come vicepresidente esecutivo e chief investment officer (cio). Dal 2007 al 2011 ha anche guidato la strategia aziendale di MetLife, identificando le principali aree di interesse per l’azienda.

In qualità di cio, Kandarian ha supervisionato gli oltre 450 miliardi di dollari del portafoglio generale della società (al 31 dicembre 2010). Ha focalizzato l’attenzione dell’azienda verso un’efficace gestione del rischio e diversificato il portafoglio di investimenti di MetLife, anche attraverso la vendita di 5,4 miliardi di dollari di Peter Cooper Village/Stuyvesant Town nel 2006. Il suo contributo ha aiutato MetLife a uscire dalla crisi finanziaria del 2008 con la forza di acquisire Alico, nel 2010, per 16,4 miliardi di dollari.