Monety (Gruppo Gabetti) acquisisce MutuiSi

Monety LogoMonety, società di mediazione creditizia del Gruppo Gabetti, ha acquisito MutuiSi, società attiva in Lombardia nella consulenza creditizia e particolarmente attiva sul mercato dell’online, dando vita a un Gruppo presente in 15 regioni con un totale di 160 professionisti.

MutuiSi, spiega una nota, nasce  nel 2011 dall’idea di Andrea Negri, socio fondatore e amministratore, che intuisce l’importanza di offrire al cliente un servizio multicanale di mediazione di mutui, integrando la tradizionale rete fisica di consulenti con un servizio online a totale discrezione del cliente. 

Il piano di sviluppo di Monety prevede il raggiungimento di 500 milioni di mutui intermediati entro il 2022 e una serrata attività di recruiting, per arrivare a una rete completa di almeno 250 professionisti, con obiettivo di fatturato fissato a 15 milioni di euro entro due anni. Il marchio MutuiSi sarà invece dedicato all’offerta web, supportato da un contact center dedicato, gestirà le numerose segnalazioni di contatto derivanti da tutti i siti del Gruppo Gabetti e del portale immobiliare Wikicasa, di cui il Gruppo è ideatore e socio al 34%.

Al momento sono 15 le convenzioni stipulate con primari istituti di credito specializzati in finanziamenti ipotecari, a cui si aggiungono 4 accordi con finanziarie per prestiti personali e cessioni del quinto dello stipendio. Solida anche l’offerta assicurativa con compagnie leader di settore, 3 invece gli accordi per i finanziamenti dedicati alle imprese. 

Sono particolarmente soddisfatto per la chiusura di questo deal – ha dichiarato Antonio Ferrara, amministratore delegato di Monety -. Ringrazio Andrea Negri che assumerà la carica di vicepresidente operativo e i suoi soci per aver aderito con grande entusiasmo al progetto di sviluppo comune. L’operazione ci consente di essere particolarmente strutturati anche in Lombardia, regione nella quale registriamo la presenza di ben 50 consulenti. Grazie a questa crescita, aumentiamo la possibilità di offrire i servizi di Monety all’intero mercato. Attualmente, sono le agenzie del Gruppo a contribuire per il 48% al nostro fatturato. Abbiamo previsto importanti investimenti anche sulla divisione online, metteremo a disposizione dei nostri consulenti sia i contatti generati dal portale MutuiSi, sia quelli generati dai siti e portali del Gruppo che contano ogni anno oltre 20 milioni di utenti. Puntiamo a creare una rete di professionisti di alto livello lavoreremo su ogni singola risorsa al fine di garantirgli un’adeguata crescita professionale ed economica”.

“Questo accordo permetterà alla rete commerciale di avere dei plus unici nel mondo della mediazione creditizia – ha aggiunto Andrea Negri, vicepresidente di Monety – grazie alla sinergia con oltre 1.200 agenzie sul territorio, importanti cantieri in pronta consegna e la costante segnalazione di lead derivanti dal portale Mutuisi.it. Un’operazione strategica, in un momento cosi complicato, è determinante per poter offrire alla rete canali di acquisizione certi e consolidati. In aggiunta, i collaboratori potranno contare su strutture di back office territoriali che daranno supporto a tutte le attività di operations. Il reclutamento di nuove risorse partirà dalle principali città per poi seguire nel resto d’Italia. Credo molto nel settore online di Mutuisi che vedrà, grazie alla sinergia con Monety e con il Gruppo Gabetti, la possibilità di crescere in modo esponenziale”.

Sono molto orgoglioso del percorso fatto da Monety in soli 3 anni – ha concluso Marco Speretta, presidente di Monety e direttore generale del Gruppo Gabetti – un’azienda completa e ben strutturata con 25 dipendenti, 160 collaboratori e tutte le convenzioni necessarie per operare al meglio. Do il mio benvenuto ad Andrea Negri e a tutta la sua squadra nella nostra grande famiglia, con cui si è sviluppata da subito una grande sintonia personale e professionale”.