Money360, on air la nuova campagna radiofonica

Money360 LogoMoney360.it s.p.a., società specializzata nella mediazione multimarca di mutui e di assicurazioni collegate ai finanziamenti, con una rete qualificata di professionisti attivi sul territorio nazionale, torna on air con una nuova campagna radiofonica per presentare i sui servizi di consulenza.

Lo spot sarà trasmesso per due settimane tra la fine di settembre e la seconda metà di ottobre su alcuni dei principali canali radiofonici di Lombardia e Campania.

La campagna è stata curata dall’agenzia H-57 di Milano. Lo spot presenta in maniera cordiale e diretta i vantaggi offerti da Money360, puntando l’attenzione sulla caratteristica distintiva del brand: la disponibilità di un servizio “chiavi in mano” , tramite agenti capaci di supportare e consigliare il cliente dalla scelta all’erogazione del mutuo migliore per le sue esigenze. Il concept della campagna è incentrato su valori quali sicurezza e serenità: “La sensazione migliore del mondo: sentirsi a casa”, ricorda la voce dello spot, ma per essere a casa è necessario trovare prima chi ci propone l’offerta di mutuo più conveniente.

“Il claim della campagna racchiude la semplicità e la serenità con cui è possibile accedere a un mutuo, grazie ai nostri professionisti, che non solo offrono al cliente la scelta migliore per le proprie esigenze, ma lo seguono passo dopo passo durante tutta la pratica di finanziamento. Completa, inoltre, il percorso di consulenza un’offerta assicurativa modulare e vantaggiosa, destinata ai clienti che ne necessitano”, spiega Andrea Pennato, amministratore delegato di Money360.

“Saremo on air in Lombardia e Campania, regioni dove abbiamo rafforzato la nostra presenza e ci proponiamo di crescere e sviluppare ulteriormente il nostro modello di business”, aggiunge Ivan Pini, direttore operativo di Money360.

Questo il link per ascoltare lo spot: https://www.money360.it/

Money360, on air la nuova campagna radiofonica ultima modifica: 2017-09-20T14:15:48+00:00 da Pubbliredazionale

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: