Monte dei Paschi: deficit di capitale da 1,7 miliardi per soddisfare le raccomandazioni dell’Eba

0

Banca Monte dei Paschi di Siena registra al 30 giugno un fabbisogno di capitale di 1,728 miliardi per soddisfare la raccomandazione dell’Eba. Il deficit, comunica la banca, si ridurrebbe a circa 1,441 miliardi considerando la cessione di Biverbanca e la plusvalenza derivante dall’operazione di riacquisto di titoli subordinati (avviate prima del 30 giugno). Gli interventi necessari ad assicurare la copertura del fabbisogno “sono stati avviati – si legge in una – con l’esplicito supporto dello Stato italiano”. Tenendo conto di questo sostegno il core Tier 1 di Banca Mps al 30 giugno risulta pari al 10,8%, in salita rispetto al 9,5% registrato a fine 2011. Il coefficiente patrimoniale è dunque sopra il livello minimo del 9% raccomandato dall’Eba.

Leggi il comunicato