Monte dei Paschi di Siena: approvato il bilancio 2011 e nominati nuovi membri del cda

L’Assemblea ha deliberato di coprire integralmente la perdita dell’esercizio di euro 4.644.377.577, nonché di eliminare le riserve negative ex art. 7, commi 3 e 7, del D. Lgs. 38/2005, derivanti dalla prima applicazione dei principi contabili internazionali (Ias), rispettivamente pari ad 533.607.980 euro  e  446.708.738 euro mediante prelievo:

–                di un importo pari a 26.966 euro dalla Riserva Utili portati a nuovo;

–                di un importo pari a 1.191.871 euro dalla Riserva Assegnazioni utili ai dipendenti;

–                di un importo pari a 1.806.408.371 euro dalla Riserva Straordinaria;

–                di un importo pari a 18.941.877 euro dalla Riserva art. 7 comma 4 D.Lgs. 38/2005;

–                di un importo pari a 318.638.918 euro dalla Riserva speciale art. 23 D.Lgs. 153/99;

–                di un importo pari a 12.218.866 euro dalla Riserva ex art.13 D.Lgs. 124/93;

–                di un importo pari a 3.110.509.187 euro dalla Riserva sovrapprezzi da emissione, la   quale si riduce conseguentemente a 255.099.523 euro;

–                di un importo pari a 356.758.239 euro dalla Riserva Statutaria, la quale si riduce conseguentemente a 1.423.018.260 euro.

L’Assemblea, in sede ordinaria, ha inoltre deliberato, dopo aver determinato in numero di 12 i componenti del consiglio di amministrazione e in numero di 2 i vicepresidenti della Banca Monte dei Paschi, per gli esercizi 2012, 2013 e 2014, di nominare membri del consiglio di amministrazione:

  • dalla lista n. 1 presentata dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, che ha riportato la maggioranza dei voti:

–         Alessandro Profumo, indipendente ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF e del codice di autodisciplina delle società quotate

–         Fabrizio Viola

–         Paola Demartini, indipendente ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF e del codice di autodisciplina delle società quotate

–         Angelo Dringoli, indipendente ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF e del codice di autodisciplina delle società quotate

–         Tania Groppi, indipendente ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF e del codice di autodisciplina delle società quotate

–         Marco Turchi, indipendente ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF e del codice di autodisciplina delle società quotate

  • dalla lista n. 2 presentata congiuntamente da Unicoop Firenze s.c., Finamonte S.r.L. e dal Dott. Lorenzo Gorgoni (in proprio e quale procuratore speciale di altri 58 soci):

–         Turiddo Campaini

–         Alberto Giovanni Aleotti

–         Michele Briamonte, indipendente ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF e del codice di autodisciplina delle società quotate

–         Lorenzo Gorgoni

–         Pietro Giovanni Corsa, indipendente ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF e del codice di autodisciplina delle società quotate

  • dalla lista n. 3 presentata dalla società AXA S.A.

–         Frédéric Marie de Courtois d’Arcollières.

Sono stati eletti presidente del consiglio di amministrazione Alessandro Profumo, vicepresidenti Marco Turchi e Turiddo  Campaini.

Risultano poi nominati, in qualità di membri effettivi del Collegio Sindacale, per gli stessi esercizi: Paolo Salvadori (Presidente), indicato dalla lista n. 2 presentata congiuntamente da Unicoop Firenze s.c., Finamonte S.r.L. e dal Dott. Lorenzo Gorgoni (in proprio e quale procuratore speciale di altri 58 soci), Paola Serpi e Claudio Gasperini Signorini indicati dalla lista presentata dalla Fondazione MPS, che ha riportato la maggioranza dei voti. I sindaci supplenti nominati sono Stefano Andreadis, indicato dalla lista presentata dalla Fondazione MPS e Gianni Tarozzi  indicato dalla lista n.2.

Sono stati inoltre determinati i compensi dei consiglieri, del presidente del Consiglio di Amministrazione e dei sindaci, nonché approvata la relazione sulla remunerazione prevista dall’art. 123-ter del Testo Unico della Finanza.

Infine, in sede straordinaria, sono stati approvati i due progetti di fusione per incorporazione di Agrisviluppo S.p.A. e di Ulisse 2 S.p.A. in Banca Monte dei Paschi di Siena.

Monte dei Paschi di Siena: approvato il bilancio 2011 e nominati nuovi membri del cda ultima modifica: 2012-04-30T09:24:25+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: