Mps, in vendita 1,8 miliardi di euro di crediti deteriorati

montepaschi-sienaCome parte di un piano di rafforzamento del capitale, il Monte dei Paschi di Siena ha messo in vendita 1,8 miliardi di euro di crediti deteriorati.

Stando a quanto riportato dalla Reuters, che cita una fonte vicina alla situazione, il portafoglio sarebbe  “formato da crediti secured e unsecured a piccole e medie imprese, a grandi linee equamente divisi, e sta attirando l’attenzione di tutti i soggetti che operano nel settore dell’acquisto di crediti in sofferenza”. Il progetto, che prende il nome di “Eva”, avrebbe attirato l’interesse di più di 20 società.

La conclusione dell’operazione  è prevista tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016.  Monte dei Paschi punta a cedere 5,5 miliardi di euro di non performing loans tra il 2015 e il 2018, così come previsto dall’aggiornamento del piano industriale.

 

Mps, in vendita 1,8 miliardi di euro di crediti deteriorati ultima modifica: 2015-09-08T08:52:52+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: