Mutui Australia, a marzo cresce la fiducia dei first time buyers

Mortgage 6Nonostante il boom dei prezzi del mercato immobiliare, in Australia la fiducia dei first time buyers ha raggiunto a marzo un livello record. Stando ai dati raccolti nel Genworth’s Streets Ahead, questo mese il parametro che misura sinteticamente le aspettative di chi intende acquistare un’abitazione si è attestato su un valore di 102,1, con il 66% del campione di riferimento che giudica quello attuale un buon momento per diventare proprietario di un immobile.

“Siamo passati dal 41% di alcuni mesi fa all’attuale 66% – ha sottolineato Bridget Sakr, direttore commerciale di Genworth -. Il nostro report suggerisce che adesso i first homebuyer sono più preoccupati di accedere al mercato immobiliare che della loro effettiva capacità di riuscire a sostenere le spese collegate a un mutuo nel lungo periodo”.

Secondo l’analisi più di un terzo dei potenziali acquirenti indica che l’elevato prezzo degli immobili è il più grande ostacolo all’acquisto di una casa. Inoltre uno su cinque ha dichiarato di stare risparmiando soldi per il deposito necessario all’acquisto.

“Quello del deposito rimane evidentemente un ostacolo fondamentale per coloro che sono interessati a entrare nel mercato”, ha sottolineato Sakr, aggiungendo che conseguentemente i soggetti che riusciranno a proporre mutui con un basso deposito iniziale hanno in questo momento maggiori possibilità di incrementare la propria clientela.

Mutui Australia, a marzo cresce la fiducia dei first time buyers ultima modifica: 2015-03-26T09:52:44+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: