Mutui Australia: in aumento il tasso di insolvenza

Nel Nuovo Galles del Sud, nella zona di Nelson Bay, che include Corlette, Fingal Bay, Nelson Bay e Shoal Bay, il tasso di morosità è del 7%, il più elevato dal 2007.

Seguono Montrose, in Tasmania (5%), Budgewoi, sulla costa del Nuova Galles del Sud (4,4%) e Kingston, tra la Gold Coast e Brisbane (3,8%).

Surfers Paradise, nella Gold Coast, ha invece registrato un sensibile miglioramento, con una riduzione dal 4 al 3,4%.

Complessivamente il tasso di insolvenza in Australia è passato dall’1,2% del settembre del 2012 all’1,4% dello scorso marzo.

“Il numero crescente di mutuatari morosi in aree a basso reddito sembra indicare la presenza di problemi nella gestione dei mutui che non possono essere risolti attraverso una politica monetaria accomodante come quella seguita dalla Rba”, ha spiegato alla stampa specializzata James Zanesi, analista di Fitch. “In molte zone del Paese il numero di mutuatari insolventi sta aumentando anziché diminuire. Questo suggerisce la necessità di intervenire per trovare una soluzione”.  

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui Australia: in aumento il tasso di insolvenza ultima modifica: 2013-07-11T12:09:37+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: