Mutui, Bcc Emilia Romagna sospendono rate a dipendenti Mercatone Uno

56

Gruppo bancario Iccrea Iccrea BancaLe banche del credito cooperativo dell’Emilia Romagna aderenti al gruppo Iccrea hanno previsto una moratoria per dipendenti del Mercatone Uno che dovessero trovarsi in difficoltà con il pagamento delle rate di mutui e prestiti. Aderiscono all’iniziativa EmilBanca, Bcc ravennate forlivese e imolese, Credito cooperativo romagnolo e Riviera Banca.

La sospensione delle rate per un periodo di 12 mesi viene estesa anche ai clienti dei quattro istituti di credito.

“Un modo, questo, per rinnovare la prossimità delle Banche di Credito Cooperativo aderenti a Iccrea verso le esigenze delle famiglie coinvolte nella situazione che ha investito Mercatone Uno, in coerenza con il loro ruolo di banche locali al servizio del territorio”, si legge in una nota del gruppo.

Per richiedere la sospensione del pagamento delle rate dei finanziamenti bisogna presentare formale richiesta presso le filiali delle banche di credito cooperativo.

Inoltre, i quattro istituti di credito possono anticipare ai dipendenti delle aziende che versano in una situazione di crisi la somma prevista dall’Inps per la cassa integrazione guadagni straordinaria (cigs), una volta ricevuti dalla Regione Emilia Romagna gli elenchi aggiornati delle nuove richieste di ammortizzatori sociali, per cui gli istituti di credito possono procedere con le anticipazioni.