Mutui Canada, la Cmhc blocca l’assicurazione sulla seconda casa

Mortgage 7La Canada mortgage and housing corporation, società di proprietà del governo di Ottawa, ha iniziato a ridurre la sua offerta di assicurazioni collegate al mutuo. A partire dal 30 maggio la società non offrirà più assicurazioni sulla seconda casa. Scopo di questa misura è indurre un piccolo rallentamento nel mercato dei mutui, che molti ritengono eccessivamente surriscaldato.

La legge canadese stabilisce l’obbligatorietà di una polizza assicurativa collegata al finanziamento immobiliare per tutti coloro che acquistano casa con un acconto inferiore al 20%.

A seguito dello scoppio della crisi finanziaria l’ex ministro delle Finanze Jim Flaherty ha inasprito le regole sulla concessione dei mutui per ben quattro volte. Il suo successore, Joe Oliver, ha dichiarato invece che intende adottare una linea meno interventista, lasciando maggiore spazio al mercato.

In questo contesto la Cmhc ha deciso di intervenire per evitare che singoli e famiglie decidano con troppa leggerezza di accendere finanziamenti non proporzionati con le proprie possibilità economiche, aumentando il livello generale di indebitamento.

Mutui Canada, la Cmhc blocca l’assicurazione sulla seconda casa ultima modifica: 2014-04-29T20:01:00+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: