Mutui Canada: preoccupazione del governo per calo eccessivo dei tassi

La raccomandazione del ministro è arrivata dopo la riduzione dal 3,09 al 2,99 del tasso a cinque anni sui mutui fissi da parte della Bank of Montreal. Una mossa che ha suscitato non poche polemiche, avviando una guerra al ribasso sui prezzi dei mutui che secondo la maggior parte degli osservatori potrebbe avere conseguenze negative per l’economia.

Nel dibattito è intervenuta anche la Bank of Canada, i cui economisti hanno sottolineato che l’abbassamento eccessivo del costo dei finanziamenti per l’acquisto di immobili potrebbe spingere singoli e famiglie a contrarre debiti in misura eccessiva, con ripercussioni dannose per l’intero sistema-paese.

A questo proposito il ministro Flaherty ha ricordato che il governo ha già preso alcuni provvedimenti per evitare un surriscaldamento del mercato dei mutui, inasprendo a luglio i requisiti per l’ottenimento di un prestito e portando la durata massima di un finanziamento garantito da 30 a 25 anni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui Canada: preoccupazione del governo per calo eccessivo dei tassi ultima modifica: 2013-03-15T10:29:53+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: