Mutui, European mortgage Federation: nel primo treimstre contrazione del 16% nelle erogazione all’interno della Ue

Nel primo trimestre 2013 il volume dei mutui all’interno della Ue ha registrato una contrazione del 16% rispetto all’analogo periodo del 2012. La diminuzione ha interessato tutti i Paesi membri, con l’eccezione di Germania, Regno Unito, Italia, Spagna e Svezia. È quanto sostiene l’ultimo report dellaEuropean mortgage federationNei primi tre mesi dell’anno, sottolineano gli estensori del rapporto, in tutta Europa sono state adottate politiche economiche finalizzate a dare impulso al mercato dei prestiti immobiliari ma i risultati ottenuti non sono sempre stati positivi. In Francia, ad esempio, l’applicazione di una politica monetaria restrittiva ha portato a un rallentamento nell’erogazione di nuovi mutui.

Gli esperti della European mortgage federation ritengono che nel secondo trimestre si potrebbe osservare un’inversione dell’attuale trend ribassista sui volumi di erogazione di nuovi mutui, principalmente grazie alle migliori condizioni di sovvenzione su cui i mutuatari possono contare.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui, European mortgage Federation: nel primo treimstre contrazione del 16% nelle erogazione all’interno della Ue ultima modifica: 2013-09-18T15:04:25+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: