Mutui, Facile.it: richieste in crescita del 17% nel I trimestre dell’anno

Facile.it LogoNel I trimestre dell’anno le richieste di finanziamento per l’acquisto della casa sono aumentate del 17%, mentre i valori erogati hanno vissuto un aumento ancora maggiore, pari al 21%. parallelamente il valore degli immobili oggetto della richiesta si è nettamente ridotto fermandosi appena sopra i 224.000 euro. È quanto emerge dall’ultima edizione dell’Osservatorio sui mutui di Facile.it e Mutui.it.

Secondo l’analisi, se diminuisce il valore medio dell’immobile aumenta invece quello delle somme richieste, anche se di poco. Nel primo trimestre 2017 la cifra che gli aspiranti mutuatari hanno provato a ottenere dalle banche è stata pari a circa 132.500 euro, il 5% in più di quanto non accadesse nel 2016; anche l’erogato è cresciuto più o meno con lo stesso passo (4%) arrivando oggi a circa 123.100 euro.

Nel periodo di riferimento sono state indicizzate con tasso fisso il 78% delle richieste, con il variabile il 18,5%. Pressoché invariati durata del finanziamento (21 anni) ed età del richiedente (40 anni). “Non abbiamo mai registrato una così netta prevalenza delle domande di mutuo a tasso fisso – ha commentato Ivano Cresto, responsabile business unit Mutui Facile.it e Mutui.it -. Il graduale aumento dei tassi di riferimento a cui stiamo assistendo, ha convinto gli italiani che il 2017 potrebbe essere l’ultima occasione per assicurarsi tassi fissi così competitivi”.

Per quanto riguarda i finanziamenti legati alla prima casa, il numero degli erogati è cresciuto del 23% mentre l’importo concesso dalle banche è aumentato dell’1,4% arrivando poco sopra ai 128.000 euro; proporzioni non troppo dissimili per il valore dell’immobile oggetto di mutuo prima casa (209.460 euro; +2,45%), mentre l’importo che chi intende comprare la sua prima casa cercava di avere dall’istituto è stato pari a 141.350 euro (+6%).

Ultima nota sulle surroghe, nel primo trimestre 2016 queste rappresentavano il 47% delle erogazioni, oggi sono il 43%, ma sono aumentati sia gli importi dei mutui che si intende surrogare (oggi poco meno di 127.000 euro; +6% rispetto al 2016) sia quelli effettivamente erogati (119.000; +4%).

Mutui, Facile.it: richieste in crescita del 17% nel I trimestre dell’anno ultima modifica: 2017-04-12T12:17:46+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA