Mutui, l’8% dei clienti ha scelto di cambiare

Sono circa 270.000 le famiglie che hanno approfittato della possibilità di cambiare le caratteristiche del proprio mutuo, rinegoziandone le caratteristiche con la propria banca o rivolgendosi a un altro istituto di credito.

Complessivamente rappresentano l’8% dei mutui nel nostro paese. A comunicarlo è stato Giovanni Sabatini, direttore generale dell’Abi, l’Associazione bancaria italiana.

Nel dettaglio sono state effettuate 195.000 rinegoziazioni, per un controvalore di circa 20 miliardi di euro, e 72.000 operazioni di portabilità, con il trasferimento del prestito ipotecario presso un’altra banca, per un controvalore di circa 8 miliardi.

Mutui, l’8% dei clienti ha scelto di cambiare ultima modifica: 2010-02-09T13:26:07+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: