Mutui: negli ultimi 5 mesi accolto il 7% delle richieste

A livello geografico, spiega l’analisi, i cittadini delle Marche, della Lombardia e della Liguria sono quelli che più facilmente riescono a ottenere un mutuo, con percentuali di approvazione delle richieste prossime o superiori al 10%. Seguono il Piemonte, con l’8,7%, il Lazio e l’Umbria, entrambe al 7,5%. Le regioni del Mezzogiorno, invece, sono sotto la media: in Campania ottiene il mutuo solo il 5,0% dei richiedenti, in Basilicata il 4,8%, in Puglia il 4,7%, mentre la Calabria risulta il fanalino di coda, con meno di 4 richieste su cento accettate.

A fronte di un’età media nazionale di 39 anni, i più giovani a presentare domanda di mutuo sono i cittadini del Friuli Venezia Giulia, che hanno mediamente 37 anni. I più attempati sono quelli di Umbria, Calabria e Campania, che tentano di ottenere un finanziamento quando hanno già compiuto 41 anni. La durata media del prestito a livello nazionale è di 22 anni, un numero che sale a 26 in Abruzzo e scende sotto i 19 in Toscana.

L’analisi della distribuzione dei finanziamenti per l’acquisto della casa lungo il territorio nazionale – ha sottolineato Lorenzo Bacca, responsabile business unit mutui dell’azienda – è uno specchio delle differenze tra gli italiani in termini di distribuzione di lavoro, risorse e opportunità: il Sud si trova ad avere un terzo delle già scarse possibilità di ottenere un mutuo per l’acquisto di una casa che si hanno nel Nord del Paese. Il fenomeno rappresenta la prova del fatto che l’Italia continua a viaggiare a due velocità”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui: negli ultimi 5 mesi accolto il 7% delle richieste ultima modifica: 2013-06-18T09:12:05+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: