Mutui Online, aumentano le erogazioni a tasso fisso

I mutui a tasso fisso hanno rappresentato nel primo semestre del 2011 il 47% delle erogazioni di Mutui Online, società di mediazione creditizia attiva sul web, in aumento dal 32,7% del semestre precedente e più che raddoppiati rispetto a un anno prima quando si erano assestati al 18,9% delle pratiche. È quanto emerge dall’Osservatorio della società, che ha sottolineato una parallela discesa delle erogazioni a tasso variabile.

In particolare, i finanziamenti indicizzati sono scesi nei primi sei mesi dell’anno al 25,5%, dal 41,5% del semestre precedente e dal 46,3% dello stesso periodo del 2010.
Il variabile con cap si attesta al 25,2%, dal 23,4% del secondo semestre e dal 30% del primo semestre 2010.
Rimane invece stabile il tasso misto: al 2,3% dal 2,4% registrato tra giugno e dicembre dello scorso anno (era al 4,8% nel primo semestre 2010).

L’importo medio dei mutui erogati è pari a 127.684 euro, in discesa dai 133.188 del semestre precedente.

Per quanto riguarda la richiesta di mutui per classi di loan-to-value (ltv), l’analisi mostra che il 33% dei mutuatari chiede un finanziamento di importo compreso tra il 70% e l’80% del costo dell’immobile. Percentuale che si è mantenuta sostanzialmente stabile negli ultimi anni. Seguono le domande per percentuali di intervento tra 60% e 70% (13,85%) e tra 40% e 50% (11,6%).

Mutui Online, aumentano le erogazioni a tasso fisso ultima modifica: 2011-07-22T08:20:21+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: