Mutui Regno Unito, a giugno approvazioni in crescita su base mensile

Mortgage 7A giugno le approvazioni di nuovi mutui nel Regno Unito sono cresciute oltre le aspettative degli esperti. Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Bank of England i nuovi prestiti immobiliari concessi da banche e istituti di credito hanno raggiunto la cifra di 66,582, contro i 64,826 di maggio. Gli addetti ai lavori prevedevano un risultato intorno alle 66.000 unità.

Per la Old Lady di Threadneedle Street a spingere il mercato dei mutui sono l’incremento dei salari, il miglioramento delle prospettive occupazionali e il basso livello dei tassi applicati ai finanziamenti.

Commentando la dinamica del mercato dei prestiti immobiliari, il governatore della Bank of England, Mark Carney, ha spiegato nelle scorse settimane che il suo istituto è preoccupato per gli effetti destabilizzanti che un’eccessiva accelerazione del comparto mutui potrebbe avere sull’economia, spingendo le famiglie a indebitarsi in modo eccessivo.

A essere sotto la lente della BoE è soprattutto il mercato dei mutui buy-to-let, al quale i mutuatari si affacciano a scopo di investimento, comprando una casa per poi affittarla.

Carney ha dichiarato che la banca centrale inglese sta studiando misure di intervento per raffreddare il mercato in caso di necessità.

Mutui Regno Unito, a giugno approvazioni in crescita su base mensile ultima modifica: 2015-07-31T12:16:38+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: