Mutui Regno Unito, ad agosto approvazioni al top da febbraio 2014

Mortgage 7In agosto le banche del Regno Unito hanno approvato 46.473 richieste di mutuo, il numero più elevato da febbraio del 2014. A luglio le approvazioni sono state in tutto 46.315, mentre ad agosto 2014 erano state 40.454. Lo ha reso noto la British bankers’ association (Bba).

I finanziamenti erogati hanno raggiunto il valore complessivo di 1955 miliardi di sterline, pari a circa 2.670 miliardi di euro, in decisa crescita rispetto ai 1.701 miliardi di luglio, toccando il valore più alto dal agosto del 2010.

“Singoli e famiglie stanno investendo i loro risparmi in mattoni e malta, mentre i tassi di interesse dei mutui sono bassi e le tempistiche per il loro rialzo restano incerte”, ha commentato Richard Woolhouse, capo economista della Bba.

La Bank of England ha annunciato più volte l’intenzione di procedere al primo aumento dei tassi da sette anni a questa parte ma il persistere di un basso livello di inflazione, la sterlina forte e l’instabilità dei mercati emergenti hanno portato la Old Lady di Treadneedle Street a rinviare più volte la manovra. Il governatore Mark Carney ha dichiarato nei giorni scorsi che le tempistiche di avvio del processo di normalizzazione monetaria saranno nuovamente oggetto di discussione verso la fine dell’anno.

In ogni caso tra gli addetti ai lavori sono in molti a ritenere che nel breve periodo un aumento dei tassi di interesse non rischia di avere un impatto frenante sugli acquisti di abitazioni. Ne è convinto ad esempio Howard Archer, capo economista di Ihs Global Insight, che ha sottolineato come la dinamica positiva che ha interessato il settore immobiliare nell’ultimo periodo non sarà toccata da un’eventuale  aumento del costo dei finanziamenti, perché la fiducia dei consumatori sta crescendo e i segnali che vengono dall’economia sono buoni.

Mutui Regno Unito, ad agosto approvazioni al top da febbraio 2014 ultima modifica: 2015-09-25T12:12:45+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: