Mutui Regno Unito: allarme della Financial conduct authority per gli interest-only mortgages

In base alle stime della Fca, erede della Financial services authority, in tutto il Paese le persone che hanno intestato un interest-only mortgage sono circa un terzo del totale dei mutuatari. Il debito medio che sono chiamati a ripagare al termine del periodo di ammortamento si aggira intorno alle 71.000 sterline (circa 84.000 euro). Una somma non indifferente, specie in un momento di difficoltà come quello attuale.

Gli interest-only mortgage sono divenuti popolari nel Regno Unito durante gli anni Novanta, quando la loro vendita era accompagnata da un politica di sovvenzioni da parte del governo. Ora però che il periodo di ammortamento di molti di questi prestiti è prossimo alla fine, molte famiglie si trovano impossibilitate a restituire la quota di capitale messa loro a disposizione dalla banca che ha concesso il finanziamento.

Per tentare di limitare almeno in parte il problema, gli istituti di credito hanno accettato di inviare una nota informativa ai propri mutuatari, in modo da assicurarsi che essi abbiano pronta una strategia di rimborso.

Chiunque risulti titolare di un interest-only mortgage con scadenza da qui alla fine del 2020 deve aspettarsi di essere contattato nel corso dei prossimi 12 mesi”, ha avvisato Paul Smee, direttore generale del Council of Mortgage Lenders. “L’obiettivo non è quello di costringere i clienti a intraprendere azioni che non desiderano, ma di assicurarsi che siano consapevoli della loro situazione finanziaria ed economica, in modo da metterli nelle condizioni di adottare misure che possono rivelarsi utili a loro per evitare shock di pagamento imprevisti”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui Regno Unito: allarme della Financial conduct authority per gli interest-only mortgages ultima modifica: 2013-05-03T11:35:42+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: