Mutui, Tecnocasa: nel primo trimestre volumi in crescita in tutte le regioni. In Veneto erogato in aumento del 50%

Tecnocasa LogoTra gennaio e marzo tutte le regioni italiane hanno registrato volumi di mutui in aumento, con variazioni in doppia cifra, confermando l’andamento registrato nel trimestre precedente. Secondo l’analisi dell’ufficio studi del Gruppo Tecnocasa, la regione che evidenzia il miglior andamento è il Veneto, in cui i suoi 675,6 milioni di euro di erogato rappresentano il 50% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Performance molto positive anche per Piemonte,  Molise e Puglia,  che vedono un aumento intorno a +43,5%; in evidenza anche Calabria, Liguria, Marche e Toscana, che erogano circa il 40% in più.Permangono sempre differenze geografiche, in quanto sono generalmente le regioni del Nord Italia quelle dove si eroga mediamente di più: la Lombardia si conferma ancora leader, con 1.576,3 mln di euro (+26,3% rispetto al primo trimestre 2014), seguita da Lazio (poco meno di 1.000 mln di euro), Veneto (675,6 mln di euro) ed Emilia-Romagna (582,3 mln di euro). L’ottima  performance  trimestrale,  abbinata  all’andamento  positivo  riscontrato  nei  trimestri precedenti, determina aumenti nelle  erogazioni  di  tutte le regioni  anche per  gli  ultimi 12 mesi  (Aprile  2014-Marzo 2015). In questi ultimi dodici mesi è il Sud ad avere la migliore performance. Molise e Campania erogano circa il 30% in più, la Basilicata fa segnare +26,3%, in Puglia si registra +25,5% e la Calabria aumenta i propri volumi del 24%.

Dal  punto  di  vista  dell’incidenza  rispetto  al  totale  erogato,  la  Lombardia  è  la  regione  che sempre maggiormente contribuisce ai volumi nazionali  arrivando al  23,37%, seguita  dal  Lazio con 13,59% e dal Veneto con 9,27%. Da rilevare che le prime tre regioni costituiscono poco più del 46% dei volumi erogati a livello nazionale.Per ovvie ragioni di dimensioni e di territorio, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata sono le regioni che meno contribuiscono ai volumi totali.

PROVINCE

Su tutte le 110 province analizzate solamente 6 hanno evidenziato volumi in diminuzione, in tutte le altre realtà si registrano variazioni in aumento rispetto al primo trimestre 2014. Ben due province, peraltro entrambe piemontesi,  hanno raddoppiato i propri volumi: Cuneo fa segnare+109,4%, Novara +103,2%. Ma la performance migliore spetta alla provincia di Rovigo, dove i volumi dierogato sono triplicati (+217,4%).  In fondo alla classifica si  segnalano le province di Carbonia-Iglesias eCrotone, che perdono rispettivamente il 24% e il 19,9%.

Tra Aprile 2014 e Marzo 2015 solo 6 province italiane hanno evidenziato volumi in diminuzione, tutte le altre fanno segnare incrementi che talvolta sono di notevole intensità. È il  caso della provincia di Rovigo che, sulla scia della notevole performance trimestrale,  fa  segnare un aumento del 66,3%. A seguire ci sono le province di Ragusa e Taranto, che erogano rispettivamente il 53,1%e il 50,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; rialzi di poco inferiori al 50%si registrano anche a Fermo e Cuneo.

 

Mutui, Tecnocasa: nel primo trimestre volumi in crescita in tutte le regioni. In Veneto erogato in aumento del 50% ultima modifica: 2015-07-21T13:00:08+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: