Mutui Uk, la Bank of England valuta un ridimensionamento del Help to Buy scheme

Bank of England

La sede della Bank of England

Dal lancio del programma governativo di aiuto all’acquisto di abitazioni conosciuto con il nome di Help to Buy scheme sono state 7.313 le abitazioni vendute in Gran Bretagna grazie al mortgage guarantee scheme previsto dal provvedimento; l’80% di queste sono state comprate da first-time buyers, acquirenti di prima casa. Lo rivelano i dati diffusi oggi dal Tesoro britannico. I numeri forniti dal Tesoro indicano anche che solo il 5% delle vendite ha riguardato Londra, mentre il resto è stato registrato in altre zone del Paese.

Tra l’ottobre del 2013 e il marzo scorso sono state circa 500.000 le case vendute in totale nel Regno Unito. Tra queste solo 7.313 hanno “usufruito” del mortgage guarantee scheme, che prevede che il tesoro sottoscriva il 15% del prestito ottenuto dagli acquirenti che comprano un’abitazione con un valore fino a 600.000 sterline.

Questa evidenza ha spinto molti esperti a ribadire che le accuse mosse al Help to Buy scheme di aver determinato un incremento del prezzo degli immobili ad uso abitativo sono in realtà infondate. “I dati del Tesoro ci dicono che il provvedimento del governo di Londra ha avuto un peso trascurabile nella dinamica di rialzo dei prezzi”, ha dichiarato ad esempio alla Bbc Martin Beck, che lavora per l’Ey Item Club.

Non tutti gli economisti però concordano con questa analisi. Lo stesso governatore della Bank of England, Mark Carney, ha ricordato pochi giorni fa che il costante aumento dei prezzi di case e abitazioni, che ha raggiunto ormai l’8% (il 17 a Londra) secondo l’Office for National Statistics, rappresenta al momento uno dei principali pericoli per l’economia britannica.

Per queste ragione la BoE starebbe pensando di modificare l’Help to Buy scheme, consentendo agli acquirenti la possibilità di accedere al mortgage guarantee scheme solo per l’acquisto di case con un valore fino a 300.000 sterline.

Mutui Uk, la Bank of England valuta un ridimensionamento del Help to Buy scheme ultima modifica: 2014-05-29T16:39:12+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: