Mutui Uk. la Bank of England valuta un’estensione del Funding for lending scheme

Nella sua ultima riunione del 3-4 aprile il Comitato di politica monetaria della BoE si è spaccato sulla possibilità di incrementare l’attuale programma di acquisto asset da 375 miliardi sterline. Sei membri del comitato di politica monetaria hanno votato per mantenere inalterato il quantitative easing, mentre il governatore Mervin King, insieme a due colleghi del board, Paul Fisher e David Miles, hanno chiesto nuovamente di incrementarlo di 25 miliardi di sterline. Assoluta unanimità, invece, per quanto riguarda la scelta di mantenere invariato il bank rate allo 0,5%.

In questo scenario molti addetti ai lavori sostengono che la banca centrale potrebbe decidere di modificare il Fls in modo da favorire ulteriormente le banche disposte a prestare denaro alle piccole e medie imprese, uno dei nodi che il provvedimento non è riuscito a sciogliere fino a questo momento.

A influenzare la decisione saranno anche le stime prelimari sulla crescita nel primo trimestre dell’anno, che l’Ufficio nazionale di statistica pubblicherà la prossima settimana. Dopo la contrazione dello 0,3% registrata nell’ultimo trimestre del 2012, le aspettative sono di una crescita dello 0,1%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui Uk. la Bank of England valuta un’estensione del Funding for lending scheme ultima modifica: 2013-04-17T11:12:10+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: