Mutui Uk: nel primo trimestre crescono le erogazioni per le famiglie ma non per le Pmi

Il report evidenzia un aumento della disponibilità complessiva di credito garantito alle famiglie per il terzo trimestre consecutivo, osservando che la motivazione principale dell’incremento deve essere ricercata nel tentativo degli istituti di ritagliarsi più ampie quote di mercato, congiuntamente alla diminuzione dei costi collegati alla fornitura di mutui che l’adozione del Funding for lending scheme ha comportato.

Introdotto lo scorso agosto e studiato espressamente per spingere il comparto dei prestiti immobiliari, il Fls ha effettivamente ridotto il costo dei finanziamenti per l’acquisto di immobili, consentendo a molti soggetti che prima non potevano permetterselo di ottenere un mutuo.

Tuttavia, se per i cittadini britannici la situazione è andata migliorando, lo stesso non vale per le piccole e medie imprese, che non riescono ancora a ottenere accesso la credito.

Come sottolinea la stessa Bank of England, infatti, nel primo trimestre i finanziamenti alle aziende siano andati aumentando, finendo però quasi esclusivamente nelle casse delle imprese di grandi dimensioni.

Un problema che ha suscitato la preoccupazione di molti addetti ai lavori, che dalle pagine della stampa specializzata hanno invocato misure ad hoc per sciogliere un nodo considerato fondamentale per la ripresa economica.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui Uk: nel primo trimestre crescono le erogazioni per le famiglie ma non per le Pmi ultima modifica: 2013-04-04T11:12:59+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: