Mutui.it: sempre più immigrati comprano casa. Rappresentano l’11% delle richieste

Se confrontati con i valori medi italiani delle richieste di finanziamento per l’acquisto della prima casa, questi dati evidenziano l’interesse dei cittadini stranieri per immobili di valore inferiore rispetto alla media (165.000 contro 200.000 euro) e il bisogno di un finanziamento maggiore (mediamente si vuole finanziare solo il 75% del costo totale dell’immobile) – si legge in una nota -. A quanto pare, pur di comprare casa gli immigrati accettano immobili più periferici, o in condizioni peggiori, e di impegnarsi in mutui più importanti”.

La comunità maggiormente rappresentata è quella rumena, con 1 mutuo su 3 viene. La società di mediazione precisa che si tratta del gruppo più numeroso in Italia: il numero dei cittadini rumeni è aumentato notevolmente dopo l’ingresso del Paese nell’Ue e, secondo gli ultimi dati Istat, nel 2011 dovrebbe arrivare a quota 997.000, mentre quello degli albanesi si ferma a 491.000. “Così si spiega come mai un terzo delle richieste (il 32,5%) arrivi proprio da cittadini romeni, mentre nonostante rappresentino la seconda comunità straniera in Italia, gli albanesi richiedano solo il 5,73% dei mutui analizzati” prosegue il comunicato.
Le altre richieste arrivano poi da Moldavia e Marocco, con il 3,63%, Perù, con il 2,87%, e Argentina, con il 2,42%.

In merito alla distribuzione territoriale, la richiesta è maggiore al Nord e al Centro Italia. A fare da capofila è la Lombardia (25,80%). Nella lista figurano poi Lazio (13,38%), Emilia Romagna (12,61%), Veneto (11,15%), Piemonte (8,47%), Toscana (7,20%) e Friuli Venezia Giulia (3,12%).

Mutui.it: sempre più immigrati comprano casa. Rappresentano l’11% delle richieste ultima modifica: 2011-05-05T07:29:43+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: