New York in vetta alla classifica mondiale del mercato immobiliare del lusso

Mortgage 6Mentre a Londra il mercato del lusso frena, con i prezzi degli immobili nei quartieri centrali cresciuti del 3,3% -il dato più basso degli ultimi cinque anni – a New York i prezzi degli immobili di prestigio galoppano e incoronano  la città come capitale mondiale del lusso.

Il “Prime International Residential Index”, che misura le performance nelle principali capitali del lusso in tutto il mondo e nei mercati delle seconde case, mostra che nel 2014 i prezzi degli immobili di lusso a New York sono aumentati +18,8%. Secondo una nota nell’osservatorio pubblicato da Knight Frank, la minaccia della tassa sui pied-à-terre annunciata dal sindaco de Blasio non ha scoraggiato gli investitori, come sta invece accadendo a Londra.

Nella classifica mondiale compaiono altre tre località situate nel Nord America, che a livello di macro-area registra un incremento medio dei prezzi pari al +11,9%: Aspen +16, San Francisco +14,3%, Los Angeles +13%. Il mercato del lusso ha vissuto un anno d’oro in tutti gli Stati Uniti, con incrementi vicini al +13%, mentre l’aumento a livello mondiale la crescita dei prezzi è stata del +2% e in Europa al +2,5%.

Altre performance interessanti si sono osservate a Bali e ad Istanbul, con prezzi cresciuti del +15%. Si tratta però di mercati non ancora stabili, che presentano il rischio di impennate seguite da rapidi rallentamenti, come è accaduto, ad esempio, a Jakarta, che nel 2013 era al top della classifica mentre quest’anno è scesa al 12°posto con una crescita del +11.2%. Trend simile a Dubai, che nel 2013 dominava la classifica con una crescita dei prezzi del +17% mentre oggi l’aumento è dello 0,3%; fermi i maggiori mercati cinesi, a causa delle politiche di controllo dei prezzi volute dal Governo: Shanghai 0%, Beijing -0.5%, Guangzhou 0.6%.

Variazione annuale dei prezzi per macro-area. Fonte dati: Knight Frank

 

 

 

New York in vetta alla classifica mondiale del mercato immobiliare del lusso ultima modifica: 2015-04-07T16:02:05+00:00 da Philip Mark International Realty Ufficio Studi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: