Northern Rock: il business mutui con loan to value al 95% è sempre più di nicchia

In occasione di un congresso promosso nei giorni scorsi dalla Intermediary Mortgage Lenders Association (IMLA), Tugwell ha sottolineato come i requisiti di capitale che le banche esigono per l’erogazione di mutui con alto loan to value stanno facendo in modo che, tale mercato, sia diventando sempre più “specializzato”: “Le attuali condizioni di mercato – ha dichiarato Tugwell – hanno contribuito a creare una nuova nicchia di mercato, quella dei first time buyer che riescono ad acquistare un mutuo con alto LTV: i requisiti sempre più stringenti che le banche pretendo per erogare fanno sì che in pochi riescano a ottenere un prodotto del genere. È anche questo il motivo che spinge molti consumatori a ripiegare sul mercato degli affitti, pur non volendo”.

Peter Williams, executive director dell’IMLA, ha osservato che sono sempre meno le banche disposte a concedere un finanziamento con LTV al 95%, soprattutto oggi, in un contesto economico tale per cui i prezzi delle case sono estremamente volatili. “Il prodotto standard per i nuovi mutuatari è sempre stato un mutuo con loan to value al 95% – ha precisato –. Purtroppo oggi non è più così, e di prodotti del genere ce ne sono sempre meno sul mercato. Oltretutto per le banche rappresentano anche un rischio, visti i prezzi delle case mai così incerti come in questi mesi”.

Northern Rock: il business mutui con loan to value al 95% è sempre più di nicchia ultima modifica: 2011-11-18T08:53:58+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: