Northern Rock torna privata e passa a Virgin Money per un miliardo di sterline

Northern Rock torna privata, acquistata oggi da Virgin Money, la divisione di servizi finanziari del gruppo Virgin guidato da Richard Branson che pagherà subito una prima tranche di subito 747 milioni di sterline cui seguirà una seconda di altri 280 milioni. Questo ultimo pagamento verrà perfezionato, almeno così sembra, nei prossimi mesi in base agli accordi tra le parti. Nel complesso, si parla di un’operazione da oltre un miliardi di sterline.

L’annuncio è stato dato dal ministero del tesoro britannico. La banca di Newcastle, specializzata in mutui immobiliari, era stata nazionalizzata nel 2008 in seguito al credit crunch, quando l’allora premier Gordon Brown destinò un miliardo e 400 milioni di sterline per evitarne il fallimento.

“Il governo sta vendendo Northern Rock alla Virgin Money – ha dichiarato in una nota  il cancelliere George Osborne –. Si tratta di un passo significativo per riportare il settore bancario in mani private”.

Virgin Money, fondata da Branson come istituto di servizi finanziari nel 1995, si è impegnata a mantenere la rete esistente di filiali della banca, non licenziare nessuno per i prossimi tre anni e a trasferire a Newcastle, dove ha sede Northern Rock, il proprio quartier generale operativo.

Quella di Northern Rock è la prima vendita da parte del governo britannico da quando, al culmine della crisi finanziaria, salvò quattro banche, tra cui anche Lloyds Banking Group e Royal Bank of Scotland.

Northern Rock torna privata e passa a Virgin Money per un miliardo di sterline ultima modifica: 2011-11-17T14:02:43+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: