Notariato: eletto il nuovo consiglio nazionale per il triennio 2022-2025

Notariato LogoSi sono conclusi gli scrutini delle elezioni per il rinnovo dei componenti del Consiglio Nazionale del Notariato per il triennio 2022-2025, che si sono tenute sabato 26 febbraio.

Sono stati eletti consiglieri nazionali i notai:

  • Giulio Biino e Ivo Grosso– Piemonte e Valle d’Aosta          
  • Matteo Gallione – Liguria     
  • Carmelo Di Marco e Alessandra Mascellaro– Lombardia           
  • Andrea Busato e Gabriele Noto– Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia
  • Flavia Fiocchi– Emilia-Romagna      
  • Vincenzo Gunnella– Toscana
  • Francesco Gerbo e Giuseppe Trapani– Lazio
  • Manlio Pitzorno– Sardegna         
  • Michele Gentilucci– Marche e Umbria    
  • Antonio Areniello– Campania (con esclusione della corte di appello di Salerno)
  • Cesira De Michele– Abruzzo e Molise     
  • Roberto Vinci– Puglia
  • Vito Pace– Basilicata (con l’aggiunta della corte di appello di Salerno)         
  • Rocco Guglielmo– Calabria
  • Diego Barone e Mario Marino– Sicilia         

Sono stati eletti a comporre il collegio dei revisori dei conti i notai:

  • Gustavo Gili – Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino-Alto Adige, Valle d’Aosta e Veneto
  • Maria Pantalone Balice -Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Toscana e Umbria
  • Giuseppe Vicari – Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

La proclamazione dei risultati delle elezioni avverrà con un decreto del ministro della Giustizia. Dopo tale nomina i consiglieri nazionali eleggeranno nel corso della prima riunione di consiglio presidente, vicepresidente e segretario oltre ai componenti del comitato esecutivo.

Fino ad allora rimarrà in carica l’attuale consiglio nazionale.