Oam: le autodichiarazioni sul possesso del requisito di onorabilità non devono essere inviate all’Organismo, salvo esplicita richiesta

Oam LogoLe autodichiarazioni sul possesso del requisito di onorabilità dovranno essere conservate dagli iscritti stessi e non devono essere inviate all’Organismo agenti e mediatori (Oam), se non in caso di esplicita richiesta da parte dell’Organismo stesso.

Lo chiarisce l’Oam alla luce della comunicazione n. 23/19 del 19 settembre scorso con la quale è stato messo online il modello per l’autodichiarazione.