Oam; Banca d’Italia: gli iscritti non operativi potranno continuare a operare solo fino al 30 settembre

Successivamente a tale data, spiega una nota di Palazzo Koch, saranno cancellati dagli elenchi presenti sul sito della Banca d’Italia e, pertanto, l’esercizio della attività di agente in attività finanziaria, di agente nei servizi di pagamento o di mediatore creditizio sarà loro consentito esclusivamente nel caso che abbiano nel frattempo assunto, in base alla nuova normativa, lo stato di “iscritti operativi” negli elenchi dell’Organismo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi la nota della Banca d’Italia

Oam; Banca d’Italia: gli iscritti non operativi potranno continuare a operare solo fino al 30 settembre ultima modifica: 2013-07-18T13:55:51+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: