Oam e lotta all’abusivismo: da oggi è possibile segnalare direttamente dal sito dell’Organismo i soggetti non iscritti

Oam Logo mediazione creditiziaDa oggi sarà più semplice, per i consumatori e tutti i soggetti interessati, segnalare all’Organismo agenti e mediatori (Oam) i soggetti che appaiono operare senza essere iscritti negli elenchi previsti dalla legge.

Direttamente dal sito dell’Oam, a questo link, sarà possibile compilare la segnalazione, con pochi e intuitivi passaggi.

La nuova modalità, si legge in una nota, “si aggiunge a quelle già disponibili (fax, email e lettera ordinaria) e rientra nell’intensificazione della lotta all’abusivismo finanziario voluta dall’Organismo che ha anche lanciato una campagna di informazione affinché i consumatori si rivolgano esclusivamente ad agenti in attività finanziaria e Mediatori creditizi regolarmente iscritti negli elenchi tenuti dall’Organismo”.

Con un’analoga modalità online sarà possibile presentare un esposto all’Organismo per segnalare comportamenti irregolari o non trasparenti da parte degli iscritti agli elenchi o la mancanza dei requisiti per il mantenimento dell’iscrizione.

La segnalazione di un abusivo o l’invio di un esposto rappresentano una fonte di informazione utile per l’attività di Vigilanza e possono concorrere a reprimere comportamenti scorretti o pratiche irregolari, commesse da parte di soggetti vigilati e non, nell’interesse della collettività.

Dal sito dell’Oam, al medesimo link, sarà possibile segnalare anche i soggetti che svolgono attività di compro oro e di cambiavalute senza risultare iscritti ai relativi registri.