Oam: siglato protocollo d’intesa con Enasarco

L’accordo, ha osservato Boco “premia il lavoro della fondazione per allargare la platea degli iscritti. E l’aspetto più interessante è che questo allargamento avviene attraverso un’intesa con le categorie degli agenti finanziari, come è accaduto anche per quanto riguarda le rappresentanze delle agenzie immobiliari per i loro collaboratori, in uno spirito di operosa collaborazione”.

Un giudizio condiviso da Lucchetti, che nel corso del Leadership Forum, che si è tenuto oggi a Roma, ha espresso soddisfazione per la firma, sottolinenado l’importanza del protocollo.

Il protocollo prevede lo scambio di informazioni tra le due istituzioni: l’Enasarco avrà dunque la disponibilità degli elenchi dell’Oam che fanno riferimento agli agenti in attività finanziaria, ai mediatori creditizi e ai collaboratori, al fine di aggiornare le informazioni anagrafiche contenute nelle banche dati della fondazione nonché di agevolare l’attività di controllo nel settore.

La fondazione metterà a disposizione la propria forza ispettiva affinché, oltre ai consueti accertamenti sulla regolarità contributiva, volti a tutelare la previdenza degli agenti, siano verificati il rispetto delle prescrizioni normative vincolanti.

Da parte sua l’Oam, ha spiegato Lucchetti, curerà specifiche sessioni formative a favore degli ispettori.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Oam: siglato protocollo d’intesa con Enasarco ultima modifica: 2013-06-27T17:33:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: