Osservatorio MutuiOnline: a gennaio record di erogazioni a tasso fisso

Mutuionline LogoIl primo mese del 2017 si è caratterizzato per un aumento delle erogazioni di mutui per la surroga (68,9%), in crescita rispetto al primo semestre 2016 del 11,1%. Con l’81,8% delle sottoscrizioni il tasso fisso si conferma quello maggiormente erogato, con la percentuale più alta mai registrata dal 2006 a oggi, mentre la percentuale dei finanziamenti a tasso variabile è stata del 17,6%. È quanto emerge dall’ultima edizione dell’Osservatorio di MutuiOnline.it.

Per quanto riguarda la durata, invece, la maggioranza dei mutui erogati ha avuto una durata di 20 anni (il 27,1%) e un importo medio pari a 123.865 euro in crescita rispetto al primo semestre del 2016 (115.605 euro).

Il 39,2% dei mutui è stato erogato per una classe di importo compresa tra i 50.001 e i 100.000 euro.

Per quanto riguarda le classi di età, il 48,9% dei finanziamenti è stato erogato ai cittadini con età compresa tra i 36 e i 45 anni e il 37,5% per una classe di reddito tra i 1.501 e i 2.000 euro.

Infine, il mese gennaio ha visto una crescita del tasso medio fisso per i mutui a 20 e 30 anni che si è attestata al 2,42% rispetto al 2,24% del mese di dicembre 2016, cala ancora il tasso medio variabile che a gennaio ammontava all’1,13%.

Osservatorio MutuiOnline: a gennaio record di erogazioni a tasso fisso ultima modifica: 2017-02-21T13:41:45+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: