Piemonte, Tecnocasa: leggero calo dei valori nelle località turistiche

La notizia arriva dall’ufficio studi di Tecnocasa, che ha registrato quotazioni stabili a Bardonecchia e in lieve diminuzione a Pragelato e Oulx.

Bardonecchia
A Bardonecchia non si sono registrate particolari variazioni delle quotazioni immobiliari. A partire da aprile 2010 è aumentato il numero delle richieste, in particolare per i bilocali dotati di balconi e di una buona esposizione. È diminuito però il capitale disponibile, che attualmente oscilla tra 150.000 e 200.000 euro, budget che spesso costringe gli acquirenti a spostarsi nelle borgate o nei comuni limitrofi come Oulx, Sauze d’Oulx e Cesana Torinese. A cercare la casa vacanza sono in genere famiglie provenienti da Torino e dall’area compresa tra Alessandria, Genova e Asti  In aumento le richieste da parte di famiglie milanesi.

Pragelato
Lieve flessione delle quotazioni a Pragelato, dove i tempi medi di vendita risultano in crescita (6-7 mesi). Ad acquistare sono prevalentemente famiglie provenienti da Torino e, in generale, dal Piemonte. La domanda si concentra case da utilizzare sia nel periodo invernale che in quello estivo. La spesa media è di 150.000 euro. Importante la presenza di uno spazio esterno, di un giardino o di un terrazzo da sfruttare soprattutto durante il periodo estivo. Da segnalare un aumento di interesse per le classiche baite di montagna in legno e pietra che si trovano nei nuclei storici delle frazioni. Le quotazioni per queste soluzioni sono comprese in genere tra 2.000 e 3.000 euro al mq, con punte di 4.000 euro al mq per le tipologie di maggior pregio.

Sestriere
In calo le richieste di acquisto a Sestriere, dove le compravendite sono state alimentate prevalentemente da investitori alla ricerca di bilocali da affittare o da utilizzare nei week end rivendere in futuro. Si tratta di persone provenienti da Genova, Asti, Torino, Cuneo, Alessandria e dalle rispettive province. In genere la spesa media è compresa tra 150.000 e 250.000 euro. Le tipologie maggiormente apprezzate sono quelle posizionate nei pressi degli impianti di risalita e dei servizi.

Oulx
Lievi ribassi delle quotazioni ad Oulx, dove i prezzi, dopo essere cresciuti nel periodo post olimpico, sembrano ormai stabilizzarsi. Nel primo semestre del 2010 è aumentata la domanda da parte di investitori e famiglie provenienti da Torino. In genere si tratta di acquirenti over 50 che hanno a disposizione un capitale compreso tra 120.000 e 130.000 euro per l’acquisto di un bilocale con box. Le richieste si concentrano su soluzioni tipiche in stile montano dotate di riscaldamento autonomo e camino
Da segnalare che il recente potenziamento del servizio navetta che collega Oulx con Sauze D’Oulx, dove si trovano gli impianti di risalita, ha inciso positivamente sulla richiesta immobiliare di Oulx. 

Cesana e Claviere
Stabili i prezzi delle abitazioni a Cesana e Claviere. I potenziali acquirenti si sono dimostrati molto più informati rispetto al passato e nelle loro scelte d’acquisto hanno espresso dei budget medi compresi tra 150.000 e 250.000 euro.  
A Cesana il mercato immobiliare è stato particolarmente vivace perchè la località sorge al centro della via Lattea ed è ben collegata sia con Claviere che con Sansicario tramite seggiovia e cabinovia. La tipologia più richiesta è il bilocale possibilmente con giardino e terrazzo.
A Claviere il mercato immobiliare offre prevalentemente costruzioni degli anni ’60-’70  che, anche usate, arrivano a costare fino a 4.000-4.500 euro al mq. Claviere attira gli acquirenti oltre che per la presenza degli impianti anche per la presenza di un campo da golf.

Limone e Vernante
Nella prima parte del 2010 le quotazioni delle abitazioni a Limone e Vernante sono rimaste stabili, anche a fronte di una ripresa della domanda. A Limone le tipologie più ricercate sono quelle posizionate nel centro del paese, risalenti agli anni ’50-’60, spesso da ristrutturare. Le quotazioni medie sono di 4.000-5.000 euro al mq. Sia a Limone che a Vernante stanno costruendo nuove baite in legno a pietra che si vendono a prezzi di 5.000-6.000 euro al mq ( a Limone); le quotazioni scendono a 2.500 euro al mq per le nuove costruzioni a Vernante.

Piemonte, Tecnocasa: leggero calo dei valori nelle località turistiche ultima modifica: 2011-01-27T09:10:10+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: