Popolare di Bergamo: utile in crescita nel 3Q dell’anno

Infatti, dal punto di vista patrimoniale, il buon andamento nei dodici mesi degli impieghi alla clientela ordinaria pari a 21 miliardi di euro circa, conferma il costante supporto alle realtà economiche locali e al territorio di riferimento: i mutui, ad esempio, si sono attestati a 12,5 miliardi di euro rispetto a 11,5 miliardi di fine settembre 2010 (+8,8%).

In lieve flessione, al contrario, la raccolta totale da clientela privata che, dal settembre 2010, rileva una contrazione pari al 2,8% da attribuire sostanzialmente al contestuale decremento della raccolta diretta privata (obbligazioni e pronti contro termine) a 19,3 miliardi (-1,3%) e di quella indiretta a 24,2 miliardi di euro (-3,9%).

Con particolare riferimento al risultato economico si evidenzia come la performance positiva rispetto al 30 settembre 2010 sia da attribuire all’andamento delle voci principali di ricavo e alla simultanea tenuta delle voci di costo.

Leggi il rapporto completo

Popolare di Bergamo: utile in crescita nel 3Q dell’anno ultima modifica: 2011-11-11T15:05:47+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: