Banca Popolare di Vicenza, ceduti crediti deteriorati

Banca Popolare Vicenza LogoLa Banca d’Italia ha reso noto che in data 28 settembre 2018 Intesa Sanpaolo s.p.a. ha retrocesso a Banca Popolare di Vicenza s.p.a., in liquidazione coatta amministrativa, i crediti deteriorati già oggetto delle operazioni di cartolarizzazione “Berica 8 Residential Mbs”, “Berica 9 Residential Mbs” e “Berica Abs”, in esecuzione di quanto previsto dal contratto del 26 giugno 2017 per la cessione di attività, passività e rapporti giuridici di Banca Popolare di Vicenza s.p.a., in liquidazione coatta amministrativa, e in conformità con le previsioni di cui all’art. 4 del decreto legge n. 99 del 25 giugno 2017, recante “Disposizioni urgenti per la liquidazione coatta amministrativa di Banca Popolare di Vicenza s.p.a. e di Veneto Banca s.p.a.” (conv. nella Legge n. 121, del 31 luglio 2017).

In data 10 ottobre 2018 Banca Popolare di Vicenza s.p.a., in liquidazione coatta amministrativa, ha poi ceduto i crediti deteriorati sopra menzionati alla società per la gestione di attività – Sga s.p.s., in esecuzione di quanto previsto dal contratto di cessione stipulato con la citata Sga l’11 aprile 2018 e in conformità con le previsioni di cui all’art. 5, comma 1, del citato decreto legge n. 99/2017.

Delle predette cessioni si dà notizia ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, comma 2, dell’art. 4, comma 6, e dell’articolo 5, comma 1, del decreto legge n. 99/2017.

Banca Popolare di Vicenza, ceduti crediti deteriorati ultima modifica: 2018-10-18T12:50:27+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: