Popolare di Vicenza, nuovo top management

Banca Popolare di Vicenza LogoIl consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Vicenza ha approvato all’unanimità l’inserimento nell’ambito del top management della banca di Gabriele Piccini e Enrico Maria Fagioli Marzocchi.

Piccini, si legge in una nota, è nato a Seveso nel 1956 e sarà affidata la responsabilità e la direzione dell’Area Commerciale con il ruolo di chief commercial officer (Cco) della Banca. Piccini, che vanta un’esperienza nella guida di reti commerciali bancarie in Italia, proviene da Unicredit, dove ha rivestito il ruolo di country chairman Italy.

In precedenza ha ricoperto, tra l’altro, il ruolo di responsabile retail Italy network division, composta da Unicredit Banca, Unicredit Banca di Roma e Banco di Sicilia, di amministratore delegato di Unicredit Banca, di direttore generale di Unicredit Banca,  di vice direttore generale e direttore commerciale di Unicredit Banca e di vice direttore generale Cassa Risparmio Torino.

Fagioli Marzocchi, nato a Milano nel 1956, sarà affidato il coordinamento della direzione affari generali e partecipazioni, della divisione finanza e della divisione bilancio e pianificazione (chief financial officer) della Banca. Marzocchi, che vanta un’esperienza nel settore delle banche e della finanza d’impresa, proviene da Banca Monte dei Paschi di Siena dove rivestiva il ruolo di responsabile crediti e asset problematici. In precedenza ha maturato importanti esperienze professionali assumendo il ruolo di senior advisor indipendente associato alla struttura di advisory del professor Paolo Colombo, contribuendo alla realizzazione organizzativa ed operativa dell’integrazione Meliorbanca-Bper, è stato amministratore delegato di Meliorbanca s.p.a. e amministratore delegato di Efibanca s.p.a..

Articoli che potrebbero interessarti:

Popolare di Vicenza, nuovo top management ultima modifica: 2017-01-16T12:29:41+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA